La Cina sembra aver preso davvero sul serio il mercato degli smartphone ed ora le sue aziende, oltre a creare prodotti qualitativamente competitivi e con estrema resistenza, si preparano anche a dar vita a macchine innovative, quasi rivoluzionarie. Sul web, infatti, sta circolando con grande insistenza un prototipo di cellulare proveniente da Pechino e presentato lo scorso febbraio al Mobile World Congress di Barcellona. Il suo nome è Protruly Darling e la sua caratteristica principale è quella di avere in dotazione una fotocamera a 360 gradi in grado di produrre video panoramici più che perfetti.

Come visibile dalla foto, lo smartphone è insolitamente lungo. Le dimensioni estese sono infatti dovute alla dotazione della camera da 13 megapixel con quelle che sono definite lenti ‘fisheye’, ossia ad occhio di pesce. Queste consentiranno ai possessori di registrare in Full HD a 360 gradi con la possibilità di condividere i video direttamente sui maggiori social come Facebook, Instagram o anche su YouTube.

Il sistema operativo di dotazione è ovviamente Android. Lo schermo è da 5,5 pollici. Una RAM da 4GB, una memoria interna espandibile da 64GB, un sensore per le impronte e la batteria da 3560 mAh completano il pacchetto del device.

Ma non è tutto. Questo smartphone, proprio come i top di gamma, dovrebbe essere disponibile in più versioni. La differenza, però, in questo caso non sarà fatta dalle funzioni e dalle prestazioni, quanto dai materiali. Il super Protruly Darling sarà composto con oro e diamanti, un lusso per persone molto ricche.