whatsapp
Come tornare al vecchio WhatsApp

WhatsApp è stato aggiornato solo un paio di settimane fa e i suoi cambiamenti hanno apportato alcune migliorie nel modo di interagire con i nostri contatti. Tanto che, oggi, i nostri status o messaggi hanno una forte somiglianza con Snapchat e Instagram, sia nella loro natura effimera, quanto nelle storie.

Ma non tutti gli utenti di questo servizio di messaggeria istantanea erano pronti a lasciare il vecchio modo di inviare messaggi. WhatsApp ha promesso un leggero cambiamento nella versione beta, e c’è un modo per recuperarli utilizzando un root all’interno dell’app stessa.

In primo luogo, occorre scaricare WA Tweaks. Si tratta di un’applicazione creata da un famoso leaker di WhatsApp, con la quale è possibile accedere alle funzioni nascoste dell’app in questione. Basta fornire tutti i permessi e viene utilizzata insieme alla versione beta dell’applicazione.

Ci sono due modi per farlo. Il primo è accedere al menu WhatsApp, nel quale si deve cercare la voce My About e fare la richiesta di modifica. L’altro modo è direttamente dalla foto del profilo: basta accedervi e lo stato viene modificato.

Come ricordato, si può anche aspettare che WhatsApp operi questo cambiamento nella versione completa dell’app. Ma, ad ogni modo, se ciò dovesse accadere, questa possibilità non sarà più chiamata “Stato”, ma ci si potrebbe riferire come “Tagline” per evitare confusioni.