Samsung
Samsung lancerà a breve un nuovo servizio di messaggistica RCS

Samsung, dopo aver acquisito la società “NewNet Communication Technologies” qualche mese or sono, ha finalmente annunciato l’arrivo a breve di un servizio di messaggistica istantaneo, basato sulla tecnologica RCS, per tutti i suoi smartphone della linea Galaxy con Android 6.0.1 Marshmallow o Android 7.0 Nougat.

Per chi non ne fosse a conoscenza, l’acronimo RCA sta per “Rich Communication Services“, vale a dire un protocollo di comunicazione per telefoni cellulari basato sul cloud in grado di rimpiazzare i tradizionali SMS con messaggi di testo più ricchi e funzionali. In altre parole, Samsung è in procinto di lanciare sul mercato un innovativo servizio di messaggistica istantanea per i suoi clienti, in grado di fare un’estrema concorrenza ai competitor “iMessage” di Apple e “WhatsApp” di Facebook.

Samsung stipula importanti partnership in tutto il mondo

Al fine di riscuotere il maggior successo possibile dalla sua iniziativa, l’azienda sud-coreana ha stipulato delle importanti partnership strategiche con dei colossi della telefonia mobile mondiale, del calibro di Deutsche Telekom, KT, SK Telecom, T-Mobile e Vodafone. Il servizio offerto offrirà un’ampia gamma di funzioni personalizzabili, sarà compatibile con l’ultimo standard di comunicazione GSMA RCS e permetterà di inviare foto e video in alta risoluzione, di chattare in gruppi o effettuare video-chiamate, il tutto in maniera assolutamente gratuita.

Leggi anche:  iPhone 8 VS Galaxy Note 8: l'insolito drop test con gli smartphone congelati | VIDEO

Il colosso sud-coreano, infine, si è detta fiduciosa riguardo il successo del suo applicativo ed ha descritto lo stesso come l’evoluzione dei tradizionali servizi SMS/MMS. Staremo a vedere se il servizio riuscirà ad ottenere il successo sperato e, soprattutto, se riuscirà in breve tempo a scalzare dal suo stabile trono i leader di settore “WhatsApp” e “Facebook Messenger”. Per ulteriori informazioni e novità in merito alla data ufficiale di lancio o, più in generale, sulla vicenda e sul mondo Android/tecnologico, continua a seguirci su TecnoAndroid.it!