In occasione del Mobile World Congress 2017, Ulefone ha svelato il nuovo smartphone F1, ovvero quello che potremmo definire il primo vero top gamma dell’azienda cinese che, grazie al form factor bezel-less, mira a sfidare il tanto chiacchierato Mi Mix di Xiaomi. Andiamo a scoprire insieme tutti i dettagli.

Innanzitutto è bene sottolineare che questo Ulefone F1 arriverà sul mercato solo nella seconda metà del 2017, dunque l’unità esposta a Barcellona rappresenta un prototipo, tant’è che l’azienda cinese non ha neanche fornito la scheda tecnica completa.

Sappiamo comunque che il cuore pulsante dello smartphone sarà la CPU MediaTek Helio P25 coadiuvato da ben 6GB di RAM. Una piattaforma hardware dunque di alto livello, che servirà a muovere il display da 5,5 pollici QHD. Inoltre, sarà possibile scegliere tra due tagli di memoria interna, ovvero 64/128GB. Un vero e proprio top gamma dunque, con il quale Ulefone cercherà di guadagnare quote mercato nel segmento premium.

In ogni caso, la vera particolarità di questo dispositivo risiede senza dubbio nella parte costruttiva. Il display infatti occupa tutta la parte frontale, con la sola cornice inferiore ad impedire che si tratti di uno smartphone completamente borderless. Dunque, una soluzione davvero molto simile al Mi Mix di Xiaomi, con una particolarità però non da poco.

Ulefone F1 sarà infatti commercializzato ad appena 250 euro, un prezzo decisamente lontano da quello del Mi Mix, che potrebbe davvero consentire a questo dispositivo di ritagliarsi un importante quota mercato. Attendiamo comunque comunicazioni precise relative alla data di disponibilità sul mercato. Nel frattempo, vi lasciamo al nostro video hands-on realizzato direttamente al Mobile World Congress.