Xiaomi Mi 5c
Xiaomi Mi 5c è ufficiale

Xiaomi, uno dei grandi assenti del Mobile World Congress, ha presentato poche ore fa il nuovo Xiaomi Mi 5c che ospita il primo SoC proprietario realizzato dal produttore cinese: Surge S1. Adesso Xiaomi entra di diritto nel “club” di produttori in grado di realizzare internamente i chip che vengono poi utilizzati sui propri dispositivi.

Surge S1: il primo SoC proprietario di Xiaomi

Iniziamo questa disamina analizzando proprio il nuovo chip Surge S1. Il primo SoC di Xiaomi è stato realizzato con un processo produttivo a 28nm ed è per questo che possiamo giustamente collocarlo nella fascia media del mercato (in questo momento la maggior parte dei chip vengono prodotti con il processo produttivo a 14nm, ma ben presto lo “standars” sarà il processo a 10nm). Surge S1 è un chip octa-core Cortex A-53. Il chip è strutturato in modo tale che 4 core girino a 2.2 GHz (alta potenza) e i restanti 4 core a 1.4 GHz (risparmio energetico).

Xiaomi Mi 5c

Dopo questo breve preambolo dedicato al nuovo chip di Xiaomi Mi 5c, analizziamo le principali caratteristiche del nuovo smartphone presentato dal produttore cinese. Xiaomi Mi 5c, oltre al nuovo chip Surge S1, può vantare la presenza della GPU Mali-T860 che, rispetto alla GPU Mali-T760, è in grado di ridurre i consumi energetici del 40% circa. A completare il quadro troviamo 3 GB di memoria RAM LPDDR3.

Fra le altre specifiche tecniche del nuovo Xiaomi Mi 5c ricordiamo:
• Display JDI da 5.15” luminosità 550 nits (risoluzione dello schermo non dichiarata dal produttore);
• 64 GB di storage interno eMMC;
• Cam posteriore da 12 MP;
• Cam frontale da 8 MP;
• Batteria da 2.860 mAh;
• Dimensioni: 144.38 x 69.68 x 7.09mm;
• Peso: 132g;
• OS: Android 7.1 Nougat;
• Colorazioni disponibili: Black, Pink, Gold.

Xiaomi Mi 5c verrà commercializzato al prezzo di 1.499 Yuan (al cambio attuale 207 euro circa).

Xiaomi Redmi 4X

Oltre a Xiaomi Mi 5c, è stato presentato Xiaomi Redmi 4X. Questo device, come potete intuire analizzando le sue specifiche tecniche, si colloca nella fascia bassa del mercato:
• Display da 5″ ricoperto da un vetro 2.5D (risoluzione non specificata);
• SoC Qualcomm Snapdragon 435;
• 2 / 3 GB di memoria RAM;
• 16 / 32 GB di storage interno;
• Batteria da 4.100 mAh

I prezzi del Redmi 4X partono da 699 Yuan (97 euro circa) per la versione con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna e arrivano fino a 899 Yuan (125 euro circa) per la versione con 3 GB di RAM e 32 GB di storage interno.