10 core vernee

Sono gli ultimi giorni del Mobile World Congress di Barcellona, ma le novità da scoprire sono ancora molte, a partire dai nuovi smartphone presentati da Vernee questa mattina. Il nostro staff ha avuto modo di scoprire in anteprima i numerosi prodotti costruiti dalla società cinese in costante sviluppo sul mercato. Tra questi, uno dei dispositivi più interessanti è Apollo 2, nuova versione dello smartphone già commercializzato da Vernee.

Apollo 2 ha tutti i requisiti per essere un ottimo prodotto, soprattutto grazie alla presenza del nuovo SoC MediaTek Helio X30. La CPU sarà composta da una configurazione deca-core con GPU IMG 7XTP-MT4. Helio X30 è un chip di tipo 10 nm clockato a 820 mhz. Il preocessore presente farà del dispositivo Vernee un ottimo prodotto specialmente per chi cerca prestazioni elevate dal proprio cellulare.

Lo schermo di Apollo 2 sarà da da 5,5″ con display Sharp TDDI Full HD. Il dispositivo è disponibile in due versioni: una prima con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, una seconda con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Leggi anche:  Huawei Mate 10, dalla Cina arrivano i prezzi per tutte le versioni dello smartphone

Buone le prestazioni della fotocamera. Entrambe le camere saranno formate con i sensori Sony IMX298: la fotocamera anteriore avrà una qualità da 8 megapixel, mentre quella posteriore sarà da 16 megapixel. La batteria di Apollo 2 garantirà resistenza grazie alla sua potenza da 4000 mAh. Il sistema operativo integrato sarà ovviamente l’ultima versione di Android 7.1 Nougat. 

Noi abbiamo osservato in anteprima il prodotto e vi lasciamo qui di seguito in galleria i primi scatti di Vernee Apollo 2.