wiko
L’azienda francese prova a sfidare le Gear Icon X

All’interno del Mobile World Congress 2017, Wiko ha tenuto la propria conferenza per presentare i nuovi dispositivi per la prima parte dell’anno. Oltre a diversi modelli di smartphone, l’azienda francese si è anche lanciata nel mercato degli auricolari wireless, svelando i nuovi wiShake True Wireless. Andiamo a scoprirli insieme.

Come potete vedere voi stessi dall’immagine sottostante, esteticamente questi wiShake True Wireless ricordano molto da vicino le Gear Icon X di Samsung con, tra l’altro, similitudini anche rispetto ad alcune soluzioni funzionali.

Per prima cosa, la custodia consente di ricaricare la batteria integrata da 450 mAh degli auricolari, così da poterli avere sempre funzionanti anche in mobilità. Qualcosa di già visto non solo con Samsung ma anche con le AirPods di Apple, che possono essere riposte proprio in una custodia in grado di ricaricarle.

I comandi sono ovviamente integrati direttamente nei wiShake e sono a sfioramento. Assente dunque, in questo caso, la possibilità di controllarli con la voce, o di poter comunque interagire con un assistente vocale. Una mancanza oggettivamente importante per un prodotto di questo genere.

La connettività con smartphone e tablet è garantita dalla presenza del bluetooth 4.2 e dell’NFC, dunque questo wiShake True Wireless possono essere accoppiati al volo senza necessità di eseguire operazioni complesse.

Ancora nessuna notizia da parte di Wiko in merito a prezzi e disponibilità. Non ci sono dubbi comunque sul fatto che questi auricolari saranno acquistabili ufficialmente nel mercato europeo. Considerando i prezzi dei diretti concorrenti, non è escluso che l’azienda francese possa aver optato per una cifra aggressiva. Staremo a vedere.