LG G6
LG G6: nuovo display FullVision

LG G6 è stato presentato pochi istanti fa al Mobile World Congress di Barcellona, la fiera dedicata quasi interamente ai dispositivi mobili. Se la novità più importante dell’LG G5 erano i moduli intercambiabili che in teoria avrebbero dovuto ampliare la funzionalità di quel device (obiettivo non raggiunto pienamente), la novità più importante del nuovo flagship di LG risiede nel nuovo display FullVision da 5.7”.

LG G6: le caratteristiche del nuovo display FullVision

Il nuovo display di LG G6 ha una diagonale da 5.7” con un rapporto di forma da 18:9, una risoluzione QHD+ da 2.888 x 1.440 pixel e una densità di pixel di 544ppi. Il display FullVision del nuovo G6 occupa l’80% della superficie frontale dello smartphone e supporta pienamente gli standard video più evoluti del momento:
Dolby Vision;
HDR10.

Il formato piuttosto allungato del display è stato appositamente pensato per supportare pienamente la nuova interfaccia utente LG UX 6.0. Questa nuova interfaccia utente “cucita” sul nuovo display allungato FullVision, consente di dividere lo schermo in due quadrati. Grazie a questa piccola novità l’utente potrà avere a disposizione due finestre a piena risoluzione anche quando lo smartphone è in orizzontale.

Ma quali sono all’atto pratico i benefìci derivanti dall’aver adottato questo nuovo aspect ratio? Facciamo un esempio molto pratico. Avviando l’applicazione Square Camera sarà possibile suddividere il display in due aree: la prima area sarà utilizzata per effettuare lo scatto vero e proprio, mentre la seconda area verrà impiegata dall’utente per visualizzare l’anteprima della foto o per modificare lo scatto che è stato appena effettuato.