Xiaomi Mi 6 AnTuTu
Il prossimo flagship di casa Xiaomi si prepara a scuotere il mercato, e lo fa nel modo giusto mostrando i suoi muscoli ancora prima di essere annunciato

Continuano a rincorrersi rumors ed indiscrezioni sul Mi 6, prossimo smartphone Xiaomi di fascia alta che sarà lanciato ad aprile 2017. Si tratta di un dispositivo attorno al quale si stanno scatenando diverse speculazioni, soprattutto in relazione a quello che sarà il processore. Oggi però, abbiamo nuove informazioni a riguardo.

Sulla questione è infatti intervenuto direttamente il CEO di Xiaomi, che ha di fatto confermato che il Mi 6 sarà equipaggiato con lo Snapdragon 835, configurato tra l’altro con il clock più elevato, dunque alla massima potenza. Davvero un’ottima notizia, che conferma dunque la strategia messa in piedi dall’azienda cinese.

Inizialmente infatti, la presenza di Xiaomi era data per certa al Mobile World Congress. La fiera spagnola sarebbe dovuta essere infatti il teatro del lancio ufficiale del Mi 6. In tutto questo però è intervenuto l’accordo di esclusiva tra Samsung e Qualcomm per la fornitura in esclusiva dello Snapdragon 835 a bordo del Galaxy S8 per i primi mesi di commercializzazione.

Xiaomi ha dunque deciso di posticiparne il lancio, per evitare di proporre sul mercato un
Mi 6 “castrato”, magari con a bordo uno Snapdragon 821 o virando verso una soluzione MediaTek. Una scelta che personalmente ritengo molto intelligente, soprattutto se l’azienda cinese continuerà a far alzare l’hype attorno a questo dispositivo.

Staremo a vedere. Continueremo comunque a seguire da vicino la situazione e vi terremo costantemente aggiornati a riguardo. La speranza è che il Mi 6 arrivi il prima possibile sul mercato e, soprattutto, che diventi il primo smartphone targato Xiaomi ad essere commercializzato ufficialmente a livello globale.