Moto Mod Mods QWERTY
Motorola ha annunciato 12 nuovi Moto Mods verranno presentati durante il 2017

Motorola continua a stupire con i suoi Moto Mod: una campagna su Indiegogo sonda il terreno per un modulo dotato di tastiera fisica a slitta. Sono almeno 12 i Moto Mods che Motorola ha intenzione di rilasciare durante il 2017, e questa tastiera fisica è solo un esempio delle sconfinate possibilità che i moduli aggiuntivi offrono.

Blackberry da oggi può sentirsi meno sola, fin’ora l’unico smartphone Android di fascia alta una tastiera QWERTY fisica a slitta. Su Indiegogo è partita da Motorola la campagna finanziamenti per produrre questo modulo aggiuntivo per la serie Moto Z.

L’idea di uno smartphone modulare non è nuova, a partire dal defunto Project ARA fino ad arrivare al flop dell’LG G5. Quello che Motorola ha saputo trovare è pero il giusto connubio tra immediatezza d’uso, costi, attrattiva dei moduli e innovazione. I moduli fin’ora presentati sono molto variegati per le caratteristiche che offrono. Si va infatti dal modulo batteria al modulo con casse prodotto insieme a JBL. Non manca neppure un modulo con proiettore integrato, più un esperimento stilistico che una vera e proprio prodotto da proporre ad un vasto pubblico.

Leggi anche:  Netflix: l’app puo’ essere scaricata anche con dispositivi Android modificati
Moto Mod mods QWERTY
Il modulo definitivo potrebbe essere molto simile a questo, con una tastiera QWERTY completa a disposizione degli utenti

Sul sito di Indiegogo non sono presenti molti dettagli, se non un box in cui inserire la propria mail per poter essere aggiornati tempestivamente sui futuri sviluppi. Questo Moto Mod con tastiera QWERTY a slitta può essere la risposta giusta a chi sente la mancanza dei tasti fisici sul proprio smartphone. Il top sarebbe vedere una batteria incorporata nel modulo, così da poter avere il meglio dei due mondi in un unico prodotto.

Se sentite nostalgia per la tastiera con slitta a scomparsa di qualche anno fa non potete non tenere d’occhio la campagna su Indiegogo. Magari vi verrà voglia di provare anche Moto Z, uno dei migliori flagship del 2016, grazie alle sue specifiche tecniche e alle infinite possibilità di espansione offerte, appunto, dai Moto Mods.