LG G6
LG G6 sarà resistente all’acqua

LG G6 è quasi pronto a fare il suo ingresso in scena: il 26 febbraio 2017 sarà presentato al mondo intero, al margine del Mobile World Congress di Barcellona a cui TecnoAndroid.it sarà come sempre presente. Sul canale ufficiale YouTube dell’azienda sud-coreana, intanto, è apparso un nuovo video-teaser che lascia intendere la totale resistenza all’acqua del dispositivo.

Nell’era della digitalizzazione e del marketing senza scrupoli, il video apparso da qualche ora sul canale ufficiale YouTube di “LG Mobile Global” non è affatto passato inosservato. Il filmato dalla durata di soli 12 secondi, mostra una ragazza nuotare tranquillamente in una splendida piscina e lascia intravedere la sagoma del nuovo top di gamma, con una chiara illusione alla totale impermeabilità del terminale.

LG G6 resistente all’acqua o impermeabile?

Il video, purtroppo, non è stato seguito da nessuna dichiarazione ufficiale da parte del gruppo asiatico. Pertanto, sebbene l’immagine della ragazza intenta a nuotare susciti l’idea di uno smartphone “waterproof” (totalmente impermeabile), nella realtà dei fatti potrebbe trattarsi soltanto di una mera resistenza all’acqua (water resistent). Inoltre, ricordiamo che con ogni buona probabilità la garanzia non coprirà in alcun caso i danni derivanti da acqua o cadute accidentali, così come oramai ci ha abituato da tempo la concorrenza.

Leggi anche:  LG V30 si aggiorna con le Patch Sicurezza di novembre 2017

LG G6, le presunte caratteristiche tecniche

LG G6
LG G6, concept del nuovo top di gamma

L’ultimo top di gamma di LG sarà dotato di interessanti caratteristiche tecniche (alcune delle quali già confermate), che gli permetteranno di competere alla grande con i restanti smartphone di fascia alta di mercato. In particolare, sarà possibile osservare:

  • Display IPS LCD da 5.7 pollici 4K (1440 x 2880 pixels), con una densità di 565 ppi;
  • Processore quad-core Qualcomm MSM8996 Snapdragon 821 da 2,25 GHz;
  • GPU Adreno 530;
  • Memoria RAM da 6 GB;
  • Memoria interna da 64 o 128 GB, espandibile mediante scheda micro-sd fino a 256 GB;
  • Doppio sensore fotografico posteriore (confermato) da 16 MP (29 mm, f/1.8)+ 16 MP  (12 mm, f/1.8), laser autofocus, OIS (3-axis) e LED flash. Possibilità di registrare video in Full HD o in 4K a 30 fps;
  • Fotocamera anteriore da 12 MP;
  • Bluetooth v5.0;
  • USB Type-C 1.0;
  • Sensore di impronte digitali, montato nella parte posteriore;
  • Batteria non removibile da 3000 mAh.

Il sistema operativo pre-installato sarà naturalmente il nuovissimo Android 7.0 Nougat, che quasi sicuramente verrà aggiornato in breve tempo alla prossima versione Android 8.0 O (Oreo?). Per quanto riguarda il prezzo, infine, esso sarà quasi identico a quello del modello precedente e, dunque, pari a circa 700€.