LineageOS
Il nuovo logo di LineageOS

LineageOS non sembra accontentarsi. Dopo aver stabilito il proprio record di oltre 500000 utenti attivi, gli sviluppatori continuano ad ampliare la compatibilità e ad introdurre migliorie alla Custom ROM.

Con l’ultimo aggiornamento in arrivo saranno inclusi anche varie modifiche. Tra queste possiamo trovare i nuovi protocolli Apt-X e Apt-X HD che saranno molto utili per i dispositivi che già li potevano sfruttare con le versioni firmware ufficiali di fabbrica. Si tratta di particolari protocolli che sfruttano il Bluetooth per trasmettere file audio ad alta qualità a dispositivi esterni.

Un’altra funzionalità utile implementata è quella relativa alla torcia. Grazie alla pressione prolungata del tasto di accensione/spegnimento, sarà possibile attivare o disattivare l’accensione del LED della fotocamere da utilizzare come torcia.

Sono state effettuate anche delle modifiche al codice di LineageOS. Questi cambiamenti non sono visibili durante l’utilizzo normale della ROM, ma portano diversi benefici. La modifica del CAF, aggiornato dalla versione 7.0 alla 7.1 permetterà l’implementazione della patch di sicurezza rilasciate da Google in maniera più rapida rispetto a prima. La prima patch che potrà sfruttare questa funzione è quella relativa al mese di febbraio 2017.

Gli sviluppatori inoltre hanno ampliato il supporto a nuovi dispositivi. Dopo quelli aggiunti la scorsa settimana, anche in questa arrivano nuovi device:

  • Wileyfox Storm (kipper)
  • Samsung Galaxy Tab S 8.4 Wi-Fi (klimtwifi)
  • Samsung Galaxy Tab S 10.5 Wi-Fi (chagallwifi)
  • Samsung Galaxy Note 10.1 Wi-Fi (n1awifi)
  • LeEco LePro 3 (zl1) (LineageOS 13)

Basterà recarsi alla pagina di download ufficiale per trovare tutti i file necessari per installare LineageOS sul proprio device.