lg oled tv
Il topo di gamma delle SmartTV LG è la serie OLED

LG ha deciso di mostrare al grande pubblico la nuova rivoluzione in arrivo. Si tratta del sistema operativo per le Smart TV della casa coreana. Il nuovo software porterà la piattaforma proprietaria webOS alla version 3.5.

le maggiori novità che saranno introdotte saranno un nuovo design a livello grafico e un miglioramento sostanziale dell’usabilità. Infatti LG ha voluto semplificare l’esplorazione dei menù permettendo di navigare con maggiore facilità tra i contenuti. Grazie alla funzione “My Buttons“, sarà possibile scoprire e impostare una serie di scorciatoie per accedere direttamente a determinate funzioni, applicazioni e programmi.

Il funzionamento di questa modalità prevede l’associazione di un canale o applicazione ad un tasto del telecomanda, da 1 a 9. La pressione prolungata su uno dei tasti programmati, si accederà alla funzione desiderata. Il vantaggio di questa feature è la selezione immediata dei programmi preferiti senza il passaggio da menù intermedi.

È stata introdotta anche la funzione “Magic Link“. Sfruttando la ricerca contestale e la guida elettronica dei programmi, sarà possibile ricercare canali che trasmettono contenuti simili a quelli che si stanno guardando. Il vantaggio di questa ricerca è che verranno inclusi anche i risultatati provenienti da pagine internet e addirittura YouYube.

Inoltre è stato ampliato il supporto alla registrazione su chiavette USB. Infatti grazie alla funzione “Magic Zoom Recording” sarà possibile registrare solo una determinata porzione di schermo, come per esempio quella relativo ad una finestra aperta nella modalità Picture-in-Picture.

Arriva anche il supporto alla Realtà Virtuale con la possibilità di riprodurre sul televisore video e foto a 360° con la funzionalità “360-degree PLAY“. Il movimento sarà garantito sfruttando il telecomando Magic Remote. WebOS 3.5 arriverà sulle Smart TV del 2017. Al momento non è stata annunciata la compatibilità con altri modelli precedenti.