Messenger

Facebook da sempre è stata all’avanguardia in tema GIF. Dopo Twitter, infatti, i piccoli video senza audio che tutti amano hanno trovato una casa accogliente proprio su Messenger, la piattaforma di chat creata dalla società di Mark Zuckerberg. Ora che anche Whatsapp ha previsto l’adozione delle GIF, tutti i servizi di messaggistica si sono allineati, anche se proprio Messenger ha da poco introdotto una nuova funzione a riguardo molto importante.

Anche se era già possibile con le precedenti versioni di Messenger utilizzare un piccolo motore di ricerca per utilizzare e scegliere le GIF più adatte alla conversazione, dal prossimo update la chat, attraverso una piena compatibilità con la tastiera GBoard (quella esclusiva realizzata da Google), consentirà la ricerca e l’invio delle immagini attraverso quest’ultima.

La tastiera GBoard da tempo sta conoscendo una fase di sviluppo notevole. Nell’ultimo aggiornamento erano state introdotto – oltre a 35 nuove lingue disponibili per la scrittura – proprio la ricerca delle GIF animate.

Attraverso questo update Messenger vuole allinearsi con i sempre più utenti che stanno scegliendo GBoard come strumento principale per la scrittura sugli smartphone.

Per ottenere questa nuova features basterà semplicemente aggiornare alla nuova versione di Messenger, anche se come segnalato da alcuni utenti la compatibilità con la tastiera Google in taluni casi è presente anche senza il nuovo download.