samsung-exynos-7-nm
CPU Exynos a bordo del prossimo smartphone rugged dell’azienda coreana

Continuano a rincorrersi rumors ed indiscrezioni su quelli che saranno i nuovi smartphone per il 2017 targati Samsung. L’azienda coreana non coprirà soltanto la fascia dei top gamma ovviamente, ma cercherà come ogni anno di diversificare il più possibile la propria offerta. In questo contesto si inserisce il Galaxy Xcover 4.

Si tratta di uno smartphone rugged, dunque pensato per essere utilizzato in situazioni estreme. Nella giornata di oggi è passato attraverso Geekbench, noto portale di benchmark, che ci consente di dare un’occhiata alla scheda tecnica.

Come potete vedere voi stessi dallo screen sottostante, questo Galaxy Xcover 4 sarà equipaggiato con una CPU Exynos 7570 coadiuvata da 2GB di RAM e da una GPU Mali-T720. Il display si “fermerà” alla risoluzione HD (cosa molto usale negli smartphone rugged), ed il tutto sarà mosso da Android 7.0 Nougat.

Dunque, da un punto di vista squisitamente tecnico, uno smartphone di fascia medio-bassa, ma è chiaro che, per un prodotto del genere, la parte hardware passa in secondo piano. Fondamentale invece il lato costruttivo, di cui però non sono emersi elementi.

Leggi anche:  Galaxy X potrebbe arrivare a breve, ecco il primo smartphone Samsung pieghevole

Ovviamente Samsung avrà previsto tutta una serie di soluzioni per garantire la resistenza ad urti e polvere oltre i classici livelli delle certificazioni IP, così come è lecito attendersi la possibilità di immersione fino a parecchi metri di profondità.

Come sempre in questi casi, ci toccherà attendere. L’azienda coreana dovrebbe alzare il sipario su questo prodotto nelle prossime settimane. Staremo a vedere, nel frattempo continueremo a seguire da vicino la situazione e vi terremo costantemente aggiornati a riguardo.