huawei p10
Doppio sensore per Huawei P10

E’ ufficiale, il successore di Huawei P9 sarà presentato domenica 26 febbraio, alla vigilia dell’apertura del Mobile World Congress di Barcellona. A poche ore, il marchio cinese hanno confermato le informazioni su Twitter e YouTube, con un video piuttosto enigmatico. Senza mostrare alcuna immagine del dispositivo, la sequenza raffigura una forma che conosciamo bene (due cerchi affiancati), dal momento che era stata usata nel 2016 per simboleggiare il doppio sensore P9 foto.

Questa volta, entrambi gli occhi sono disegnati in cerchio e il messaggio è diverso. Lo slogan “Cambia il modo di vedere il mondo” segue il motto “Cambiare il modo in cui il mondo si vede“. L’idea suggerisce la novità di un sensore anteriore. La presenza di un secondo sensore è addirittura possibile – spingendo il totale a quattro; anche se è improbabile vedere la stessa associazione sul retro.

Secondo i vari rumor pubblicati su Weibo o Gizmochina, non troviamo elementi simmetrici sopra lo schermo. Possiamo aspettarci un sensore aggiuntivo, ad esempio per migliorare la velocità di AF o per consentire un effetto bokeh. Quest’ultimo è stato appena scelto poche settimane fa da Honor per il suo 6X.

In questa fase, le teorie permettono di essere confermate o smentite. Altre ipotesi, provenienti da diverse font,i suggeriscono l’arrivo di una versione chiamata P10, in linea con quanto fatto con il P9. Le specifiche dovrebbero essere di fascia alta, con Kirin 965 a circuito integrato supportato da 4 o 6 GB di RAM.