note 8 leaks
Un’immagine comparsa su Twitter mostra il nome in codice di un potenziale Galaxy Note 8

E’ il caso di dire che il 2016 è stato uno degli anni peggiori per Samsung. A renderlo un brutto episodio è stato certamente il fallimento di uno smartphone tanto atteso: Galaxy Note 7. I numerosi casi di dispositivi incendiati hanno costretto l’azienda a richiamare tutti i telefoni ed interromperne la produzione. A cancellare il pessimo ricordo potrebbe pensarci l’erede al trono con il suo nome in codice “Baikal”.

Proprio ieri Twitter si è rivelato il palco scenico di un nuovo leak, secondo cui Samsung Galaxy Note 8 sarebbe già nei piani. Il nome in codice per i designers interni all’azienda sarebbe appunto “Baikal”, ovvero quello di un lago localizzato nella regione sud della Sibera. Interessante notare il gelo che caratterizza tali acque. Il colosso coreano sembra intenzionato in questo modo a far dimenticare gli episodi di surriscaldamento della batteria di Note 7.

//platform.twitter.com/widgets.js

Al termine dello scorso anno, Samsung ha subito un colpo negativo del valore di circa 5 miliardi di dollari. Da quel momento l’azienda si è mostrata forte e pronta alla critica attuando delle strategie di recupero davvero intelligenti. Non a caso Galaxy S8 si conferma un dispositivo attesissimo da molti. Per il momento non abbiamo altre informazioni riguardo al futuro della linea Note, per rimanere aggiornati non vi resta che seguire il nostro sito attraverso cui verranno pubblicati eventuali nuovi rumors.