Nokia
Sarà un tuffo nel passato quello che Nokia ha in serbo per noi, ecco Nokia 150 il telefono cellulare retrò dalla batteria infinita!

 

Nokia sta tornando, a quest’ora tutti i nostalgici della prima ora ne saranno già ampiamente informati, e si è affidata finalmente ad Android per rilanciarsi nel mercato mobile. Nokia 6 è già in vendita sugli scaffali cinesi, mentre aspettiamo con trepidazione l’arrivo di Nokia P1 e di Nokia 8, i top di gamma per il mercato europeo.

La casa finlandese però non ha esaurito le idee e le novità da proporre al pubblico, l’azienda, che a cavallo tra gli anni 90 e i primi 2000 è stata sinonimo di ‘telefoni cellulari’ sembra avere tutta l’intenzione di farci fare un tuffo nel passato a tutti gli effetti tramite un nuovo modello iper economico, scevro di tutte quelle funzioni che rendono un telefono ‘smart’ ma super resistente, dalla durata della batteria pressoché infinita, con tasti fisici e pochissimi accessori. Si chiamerà Nokia 150 e la sua vendita sarà affidata ad Amazon, il suo prezzo di lancio sarà di 39,99 euro.

Ma cosa ha in mente Nokia per il suo ‘nuovo’ 150? Se pensate ad uno smartphone solo un po’ retrò, beh, siete fuori strada. Dimenticatevi touchscreen, app e connessione LTE. Nokia 150 non è uno smartphone, è semplicemente un telefono cellulare vecchia maniera. Il target non è ben chiaro, un telefono così potrebbe essere acquistato da ultratrentenni nostalgici o da chi ha bisogno di un muletto indistruttibile, da chi ha un reddito basso e dello smartphone non se ne fa molto o da persone più avanti con l’età che preferiscono robustezza e durata della batteria alle app e al touchscreen.

Leggi anche:  Nokia 9: un nuovo render video ci mostra la doppia fotocamera posteriore

 

 

Le caratteristiche offerte da Nokia 150 sono squisitamente retrò, non monterà, parlando di software, né Android né Windows Phone, ma un sistema operativo Nokia basato sul vecchio Symbian, le comunicazioni saranno basate sulla rete GSM e darà la possibilità di montare due schede SIM. La batteria sarà potentissima, anche considerando i consumi che saranno rasenti lo zero, Nokia 150 garantirà difatti 31 giorni di standby o 22 ore di conversazione, e pensare che la capacità della batteria è di appena 1020 mAh. L’obiettivo di questo telefono è conquistare quella fetta di utenti che cercano solo caratteristiche base ma che vogliono che funzioni tutto alla perfezione, chi cerca reperibilità anche in bunker antiatomico e una durata pressoché perpetua della batteria sarà accontentato.

 

 

Nokia 150 disporrà anche di una comoda torcia molto potente e di una fotocamera dalla prestazioni assolutamente basilari ma comunque molto affidabile, dal lato multimediale sarà presente una radio ascoltabile tramite cuffie con jack da 3.5 mm (qui supera addirittura iPhone!) e un software per l’ascolto di mp3. Lo schermo avrà una diagonale da 2,4″.

Leggi anche:  Nokia 8: pronto il lancio della versione con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna

Una notizia inusuale insomma ma che sicuramente, oltre a far sorridere, potrà far felice più di qualcuno, l’unico dubbio che ci attanaglia è: ci sarà Snake?