Xiaomi Mi 6 AnTuTu
Il prossimo flagship di casa Xiaomi si prepara a scuotere il mercato, e lo fa nel modo giusto mostrando i suoi muscoli ancora prima di essere annunciato

Xiaomi è senza dubbio una delle aziende più attive del mercato smartphone. Dopo aver concluso il 2016 con il botto grazie al lancio del Mi Note 2 e del Mi Mix, sembra che l’azienda cinese sia pronta a lanciare un nuovo dispositivo appartenente alla fascia media del mercato. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

Stando a quanto trapelato in rete, dovrebbe trattarsi dello Xiaomi Redmi Pro 2, che potrebbe essere equipaggiato con la CPU Snapdragon 660, un processore Octa-Core composto da quattro Core Cortex-A73 a 2,2GHz e da quattro Core Cortex-A53 a 1,9GHz. Il SoC dovrebbe essere coadiuvato da 4GB di RAM, una piattaforma hardware davvero interessante.

Dunque, ancora una volta, l’azienda cinese punterà su un eccellente rapporto qualità/prezzo. Infatti, il Redmi Pro 2 dovrebbe essere posizionato intorno ai 200 euro, una cifra davvero contenuta considerando le specifiche tecniche di questo prodotto. Tra l’altro, dovremmo trovare a bordo un display LCD (dunque, abbandonata la tecnologia AMOLED del Redmi Pro) ed una fotocamera posteriore singola (abbandonata anche la doppia cam della generazione precedente).

Leggi anche:  Xiaomi Redmi Note 4: arriva la MIUI 9 stabile basata su Android Nougat

Occorre comunque sottolineare come la produzione di questo Snapdragon 660 partirà nel secondo trimestre del 2017. Dunque, è evidente come il Redmi Pro 2 possa essere commercializzato solo a partire dalla seconda metà dell’anno. Non è escluso che il dispositivo venga lanciato in concomitanza con il nuovo top gamma di Xiaomi, l’attesissimo Mi 6.

Come sempre, ci toccherà attendere. Continueremo a seguire da vicino la situazione e vi terremo costantemente aggiornati a riguardo. Prepariamoci comunque ad un 2017 da assoluta protagonista per Xiaomi, che mira a rialzare le proprie vendite dopo un 2016 vissuto in sordina.