Xiaomi Mi 6 AnTuTu
Il prossimo flagship di casa Xiaomi si prepara a scuotere il mercato, e lo fa nel modo giusto mostrando i suoi muscoli ancora prima di essere annunciato

Xiaomi è senza dubbio una delle aziende più attive del mercato smartphone. Dopo aver concluso il 2016 con il botto grazie al lancio del Mi Note 2 e del Mi Mix, sembra che l’azienda cinese sia pronta a lanciare un nuovo dispositivo appartenente alla fascia media del mercato. Scopriamo insieme tutti i dettagli a riguardo.

Stando a quanto trapelato in rete, dovrebbe trattarsi dello Xiaomi Redmi Pro 2, che potrebbe essere equipaggiato con la CPU Snapdragon 660, un processore Octa-Core composto da quattro Core Cortex-A73 a 2,2GHz e da quattro Core Cortex-A53 a 1,9GHz. Il SoC dovrebbe essere coadiuvato da 4GB di RAM, una piattaforma hardware davvero interessante.

Dunque, ancora una volta, l’azienda cinese punterà su un eccellente rapporto qualità/prezzo. Infatti, il Redmi Pro 2 dovrebbe essere posizionato intorno ai 200 euro, una cifra davvero contenuta considerando le specifiche tecniche di questo prodotto. Tra l’altro, dovremmo trovare a bordo un display LCD (dunque, abbandonata la tecnologia AMOLED del Redmi Pro) ed una fotocamera posteriore singola (abbandonata anche la doppia cam della generazione precedente).

Occorre comunque sottolineare come la produzione di questo Snapdragon 660 partirà nel secondo trimestre del 2017. Dunque, è evidente come il Redmi Pro 2 possa essere commercializzato solo a partire dalla seconda metà dell’anno. Non è escluso che il dispositivo venga lanciato in concomitanza con il nuovo top gamma di Xiaomi, l’attesissimo Mi 6.

Come sempre, ci toccherà attendere. Continueremo a seguire da vicino la situazione e vi terremo costantemente aggiornati a riguardo. Prepariamoci comunque ad un 2017 da assoluta protagonista per Xiaomi, che mira a rialzare le proprie vendite dopo un 2016 vissuto in sordina.