Migliori mouse del 2017 guida acquisto
Centinaia di mouse ma non sapete quale sia il migliore per il vostro utilizzo? Seguite la nostra guida agli acquisti!

La nostra guida all’acquisto dei migliori mouse del 2017 nasce con lo scopo di poter essere un valido punto riferimento agli acquisti per tutti i lettori di Tecnnoandroid.
Insieme alla tastiera, il mouse è il primo accessorio che dovrebbe essere scelto con cura tenendo conto della nostra tipologia di utilizzo e del rapporto qualità/prezzo a cui possiamo aspirare.

Spesso, troppo spesso, non teniamo conto delle nostre esigenze e ci accontentiamo di utilizzare quello che ci capita: il range di prezzo è infatti molto vario, e si va dai mouse “una pizzetta e una coca” da 5€ fino ad arrivare ad oltre 200€ per i top di gamma, che però hanno un utilizzo settoriale e specializzato.

La nostra guida vuole essere un punto di riferimento ed uno spunto per consigliarvi, a seconda del vostro utilizzo e della vostra disponibilità all’acquisto, i migliori mouse del 2017. Quello che non vuole essere questa guida è invece essere il riferimento assoluto per il mercato: ogni mese invece cercheremo di aggiornarvi sulle novità introdotte dai produttori o vi consiglieremo dispositivi universalmente riconosciuti come validi e con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Logitech G900 Chaos Spectrum
Migliori mouse del 2017 guida acquisto

Tipologia: Gaming | Connessione: Cavo/Wireless | Risoluzione: 12.000 CPI
Il Logitech G900 Chaos Spectrum non ha bisogno di presentazioni: è uno dei migliori mouse del 2017 che è possibile comprare per il gaming, senza rischiare di dover accendere un mutuo per averlo.
Uno dei suoi punti di forza è il sensore ottico in grado di arrivare fino a 12.000 CPI senza controllare via software alcun tipo smoothing. Questo vi consente di avere un controllo ultra-preciso, anche se giocare ad una risoluzione così elevata vi costringerà ad abbassare la sensibilità all’interno dei giochi.

Un’altra caratteristica di spicco è data dalla sua connessione: grazie alla batteria interna potrete tranquillamente utilizzare il mouse per 32 ore, oppure tenerlo collegato tramite il collegamento USB. La scelta è personale ed interamente vostra, e la batteria integrata non inficia neanche il peso, che si attiene sui 107 grammi. Uno dei migliori acquisti che possiate fare considerando il prezzo a cui viene proposto.

SteelSeries Sensei RAW
Migliori mouse del 2017 guida acquisto

Tipologia: Multiuso | Connessione: Cavo | Risoluzione: 5670 CPI
Ambidestri, i vostri problemi sono finiti: SteelSeries Sensei RAW è infatti un mouse di alto profilo specificamente progettato per essere utilizzato da destrorsi e mancini, indifferentemente.
Il suo design è molto semplice, quasi minimalista: l’unica nota d’estro è data dal logo SteelSeries nella parte bassa del mouse, che si illumina con luci al led programmabili tramite software apposito.

Il mouse è molto ergonomico, e la lunga durata è assicurata: i tasti sono in grado di sopportare circa 30 milioni di “click” prima di cedere, a detta della casa. Questo mouse si presta sia per il gaming, sia per l’utilizzo da ufficio, con grande soddisfazione inentrambi gli usi. L’unica pecca è rappresentata dal prezzo leggermente elevato per le caratteristiche che offre, ma li vale tutti. Consigliatissimo se riuscite a trovarlo in offerta.

AUKEY Mouse verticale
Migliori mouse del 2017 guida acquisto

Tipologia: Ufficio | Connessione: Cavo | Risoluzione: 1600 CPI
Questo tipo di mouse rappresenta una novità nel panorama dei mouse, anche se non senso assoluto. Il mouse verticale AUKEY è un dispositivo economico ma la sua qualità costruttiva è davvero ottima, non fatevi ingannare dal prezzo inferiore ai 20€.
La sua peculiarità è quella di essere verticale, ovvero un mouse da “impugnare” e che consente un movimento più naturale al nostro braccio durante il suo utilizzo.
Migliori mouse del 2017 guida acquistoOvviamente il mouse da il suo meglio durante l’utilizzo da ufficio, quando utilizziamo lo stesso per molte ore. A causa della sua ridotta risoluzione, nonostante siano selezionabili due modalità, non è un mouse indicato per il gaming. Se siete alla ricerca di un mouse economico ma dalla buona fattura, il mouse verticale AUKEY è sicuramente un acquisto da consigliare: uno dei migliori mouse del 2017.

Logitech M570
Migliori mouse del 2017 guida acquisto

Tipologia: Ufficio/Grafica | Connessione: Wireless | Risoluzione: N/D
Il Logitech M570 è un ibrido mouse/trackball, come potete notare dalla foto, una soluzione che cerca di riunire in un unico prodotto i maggiori vantaggi delle due soluzioni.
La risoluzione non è disponibile, e il perché è presto detto: non è presente alcun tipo di sensore nella base del mouse. Il movimento del cursore è il risultato della rotazione della pallina trackball posta nella parte sinistra del dispositivo.

Inutile quindi cercare di trascinare il mouse in giro per la scrivania: una volta impugnato il desktop è nelle vostre mani, letteralmente. Una soluzione molto comoda che, unito ad un design particolarmente ergonomico, vi consentiranno di eliminare quasi definitivamente il fastidioso “mal di polso” derivante da ore ed ore passate ad utilizzare mouse di tipo tradizionale non particolarmente ergonomici.
Se volete un mouse da utilizzare comodamente con il vostro laptop, magari mentre siete seduti sul divano, oppure se siete grafici, questo è un mouse che possiamo consigliarvi caldamente anche in virtù del prezzo a cui viene proposto: una cifra quasi irrisoria se pensiamo alla qualità costruttiva e alle caratteristiche di questo mouse.

Se questo articolo sui migliori mouse del 2017 ti è piaciuto potrebbero anche interessarti altre guide agli acquisti: