whatsapp
Arriva il supporto alle GIF per Whatsapp

Le emoji sono diventate sempre di più parte del nostro linguaggio quotidiano. Alzi la mano chi all’interno di una conversazione su Whatsapp o su Messenger non utilizza le cosiddette faccine. Queste piccole immagini stanno diventando sempre più numerose, rappresentando situazioni del quotidiano e dello straordinario. Oramai con le emoji è possibile far recepire un messaggio a chi si nasconde dall’altra parte del cellulare.

Whatsapp per questo motivo nella sua nuova versione per Android (2.17.43) si è impegnata a riorganizzare la classificazione delle emoji rendendo disponibili nuovi simboli che sono destinati a diventare “cult” nelle nostre conversazioni quotidiane.

Nelle immagini che vi mostriamo, la novità più grande è data sicuramente dall’introduzione del cosiddetto “facepalm”, ovvero un’espressione di rassegnazione rappresentata da una mano sulla fronte che sarà utile ogni qual volta ci si ritrova in una situazione di imbarazzo. Altre emoji rilevanti riguardano lo stato di salute: da oggi in avanti potremo definire il raffreddore e la nausea attraverso delle apposite figure. Chi ama, invece, il gusto sadico, non potrà sicuramente fare a meno della presenza inquietante di un clown assai minaccioso, quasi in pieno stile horror.

Leggi anche:  Whatsapp, ecco le 3 truffe più diffuse e come difendersi

Queste nuove emoji rese disponibili dalla piattaforma saranno ben presenti su tutti i cellulari Android. Per ora gli utenti del robottino verde possono scaricarle effettuando l’upload alla nuova versione di Whatsapp Beta direttamente su Google Play.