Fantascienza? Utopia? No, pura realtà. La macchina volante sta per arrivare. Chi ha sognato un mondo come quello presente in film come “Ritorno al futuro” o in cartoni animati quali i Jetsons o Futurama sta finalmente per veder realizzati i suoi desideri. Nel 2017, secondo quanto ci spiega Airbus (società all’avanguardia per la creazione di veicoli aerei), il mondo dovrebbe conoscere il suo primo prototipo di automobile in grado di volare.

airbus-vahana-2

Airbus ha costruito, infatti, un piccolo prototipo di monoposto in grado di sollevarsi da terra e di fluttuare proprio come un normale aereo. In realtà, la cosiddetta auto voltante sarebbe proprio un aereo di piccole dimensioni con propulsione ad elica e fornito di energia elettrica. A tutto questo, si aggiungerebbe una particolare tecnologia che sarebbe in grado di assicurare una guida autonoma, cioè senza l’input fisico del passeggero. Il nome di questa macchina è Vahana, appellativo di una antica divinità indù.

Ovviamente Airbus avrebbe pensato anche a diverse funzioni multitasking. Infatti, l’auto volante dovrebbe essere dotata di una sua apposita app per smartphone attraverso cui sarà possibile controllare l’utilizzo e tutti i suoi movimenti.

Inizialmente, questo prototipo di piccolo aereo dovrebbe essere in azione soltanto nelle grandi città per svolgere la funzione di taxi. Con il proseguo degli anni, si darebbe il via ad una sua produzione commerciale estesa a tutti i privati cittadini.

Come abbiamo già anticipato, Airbus ha intenzione di lanciare una prima versione dell’auto voltante già durante il 2017. Entro il 2020, invece, questa tecnologia sarà destinata a prendere il largo.