LG
LG sembra molto attiva nel settore brevetti

LG ha brevettato un nuovo dispositivo a due facce con un display curvo. Il device ipotizzato è fondamentalmente uno smartphone con lo schermo che sarà unico per entrambi i lati. Infatti in prossimità del bordo superiore, il pannello effettua una rotazione di 180° continuando nella parte posteriore.

Nei disegni depositati, non emerge nessun’altro dettaglio della scocca del dispositivo. Sono del tutto assenti i tasti di sistema come quelli del volume o elementi come fotocamere e sensori vari. L’unico pulsante evidenziato è posto nella parte bassa della vista frontale e potrebbe essere il tasto home.

LG deposita un nuovo brevetto

Il brevetto è stato depositato presso lo United States Patent and Trademark Office ed è registrato con il numero US D777,713 del 31 gennaio. Questo particolare design si va ad aggiungere a quello emerso qualche giorno fa che vedeva un terminale aprirsi a libro per raddoppiare le dimensioni dello schermo.

Sebbene si tratti sempre di brevetti con cui si tende a proteggere più un’idea che un progetto vero e proprio, questo nuovo terminale potrebbe avere maggiori applicazioni reali. Infatti il nuovo design si affida a materiali e soluzioni attualmente esistenti. I pannelli OLED, di cui LG è uno dei principali produttori insieme a Samsung , ben si prestano alla flessibilità necessaria in questo progetto.

Leggi anche:  Vodafone, è possibile acquistare i nuovi smartphone Samsung da 2€ ogni 28 giorni

Si tratta dello stesso principio che possiamo trovare sulle TV curve di ultima generazione anche se molto più estremizzato. Tecnicamente non è impossibile realizzare un dispositivo del genere. Sebbene si spera di vedere un prototipo veda la luce a breve, bisognerà anche capirne le reali applicazioni.