Facebook

Cosa c’è dietro alla “festa degli amici”? Un nuovo mercato consumistico o una semplice ricorrenza che sta pian piano diventando moda?

Tutti gli utenti di Facebook in queste ore stanno trovando sulle proprie bacheche dei piccoli video della durata di circa un minuto con divertenti animazioni rappresentanti i migliori scatti effettuati insieme agli amici del social. Una sorta di recap, come accade spesso in occasioni come il Capodanno. Questi video sono lo strumento con cui Facebook intende farci festeggiare “la festa degli amici”, una giornata lanciata proprio dalla società di Mark Zuckerberg.

La ricorrenza, creata da Facebook, è fissata per il 4 Febbraio, una data non indifferente poiché rappresenta il giorno in cui ben 13 anni fa fu fondato il social network. La festa degli amici è quindi un semplice modo per far ricordare a tutti gli utenti il compleanno della piattaforma più utilizzata al mondo. Era infatti il 4 Febbraio 2004 quando Zuckerberg insieme ai suoi amici Eduardo Saverin, Dustin Moskovitz e Chris Hughes rivoluzionò il mondo dal campus di Harvard.

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti, al punto che Facebook pare sia prossima a festeggiare anche il traguardo record di due miliardi di iscritti attivi.

Per sottolineare il suo compleanno, altre iniziative saranno ospitate sulle varie piattaforme del social. Nelle prossime ore, ad esempio, su Messanger sarà possibile inviare delle Gif a tema a tutti i conoscenti. Inoltre, nel quartier generale della compagnia si è già tenuto un party super esclusivo ed altri ne seguiranno proprio nella giornata di domani.

La “festa degli amici” di Facebook è quindi una mossa attraverso cui il social vuole farci celebrare la sua esistenza. Voi cosa ne pensate? Una pura strategia di marketing o una ricorrenza davvero sentimentale? Fatecelo sapere sulle nostre pagine social…