Samsung Galaxy S8
Rumor incontrollabili su Samsung Galaxy S8

Samsung Galaxy S8 sarà presumibilmente delle stesse dimensioni del Galaxy S7. Del nuovo, imminente (ma ancora incerto sul lancio effettivo) top di gamma dell’azienda sudcoreana, si sa ormai tutto. Ma un nuovo rapporto offre schemi attuali, rumor non ancora sviscerati e forniti sulla base di un testimone oculare.

Il rapporto sembra anche confermare quello che già sappiamo riguardo il prossimo Samsung di punta, che dovrebbe fare il suo debutto ad un certo punto – dicevamo, nulla è sicuro – verso la fine di marzo.

Non ci sarà però un Galaxy S8 Edge, ma ben due modelli di diverse dimensioni, Entrambi avranno bordi curvi, anche se tale curvatura è stata ridotta rispetto alle versioni precedenti della versione Edge, per evitare urti accidentali.

Il terminale dovrebbe essere disponibile nei formati 5,8 pollici e 6,2 pollici, con lo schermo che riprende la maggior parte del lato anteriore. Il tasto Home sarà incorporato nel display e ci si può aspettare di vedere tasti software visualizzati sul display per il menu. E, a quanto pare, il sensore di impronte digitali sarà posto sul retro del device, come visto in una recente fuga di immagini, accanto alla fotocamera.

Per la precisione, il tasto Home non sarà posizionato al centro dello smartphone, in corrispondenza della fotocamera, come la maggior parte dei device e per le persone che li usano con la mano destra. Questo non farà del tasto una funzione meno scomoda da usare, per non parlare del fatto che ci sono molti utenti mancini e che potrebbe voler associare diverse impronte digitali con diverse funzioni del device.

Ad ogni buon conto, e per concludere, il rapporto indica anche che il Galaxy S8 sarà caratterizzato da un USB-C e jack 3,5 mm per gli auricolari, come nelle precedenti versioni, scardinando di fatto quanto asserito sinora riguardo ad una tendenza simile a quella di Apple.