Meizu Pro 7 MWC
Meizu Pro 7, al contrario del suo predecessore, promette scintille! L’azienda cinese è pronta a lanciare un mostro da 8 GB di RAM e display curvo 4K, lo vedremo già al MWC?

 

Meizu, azienda cinese che costituisce un vero e proprio astro nascente nel panorama mobile grazie ai suoi smartphone di buon livello a prezzi assolutamente sotto la media, questa volta mira a lasciare a bocca aperta l’utenza grazie al prossimo flagship, Meizu Pro 7, che potrebbe vedere la luce tra davvero poco tempo.

Il device, secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Cina, dovrebbe essere dotato di una scocca realizzata interamente in titanio che quindi lo renderebbe uno smartphone davvero resistente preservando la leggerezza complessiva, una novità che, fino ad ora, nessuna azienda ha mai adottato.

Il trend appare molto chiaro, con il suo predecessore Pro 6, Meizu non aveva certamente impressionato, le specifiche e il design erano assolutamente nella media e, nonostante il prezzo di lancio che era più basso rispetto ai device mid range di marchi più blasonati, non era riuscito a sfondare più di tanto nel mercato. Questa volta però l’azienda cinese ha deciso di cambiare rotta, sia dal punto di vista del design, visto che Meizu Pro 6 era stato tacciato di essere troppo simile ad iPhone, sia nelle specifiche che, se fossero confermate, farebbero di Meizu Pro 7 un device più che appetibile anche dagli utenti più smaliziati. A partire dalla monoscocca in titanio e a continuare con le altre specifiche che vorrebbero un display a risoluzione 4K, il nuovo top di gamma di Meizu potrebbe andarsi a collocare nella fascia altissima del mercato mirando a fare concorrenza persino ai colossi del settore come Samsung, Xiaomi, LG e OnePlus, che fino allo scorso anno non potevano certamente essere intimorite.

Secondo i rumors, Meizu Pro 7 oltre al display 4K curvo di cui abbiamo già accennato ma di cui non si sa ancora molto altro, dovrebbe montare un SoC MediaTek Helio P30 con addirittura 8 GB di RAM nella sua versione migliore, con una memoria interna da 128 GB e un comparto fotografico composto, almeno per la parte posteriore, da un sensore Sony IMX362 da 12 megapixel.

Chissà che Meizu non opti a sorpresa per presentare una, potenzialmente succosissima, anteprima di Pro 7 già al MWC di Barcellona, in ogni caso vi terremo aggiornati!