cuffie
Ecco le migliori cuffie del 2017

Le cuffie sono diventate un elemento imprescindibile nella vita di tutti i giorni. Sia per chi lavora a livello professione e sia per il semplice utilizzatore casuale, ottenere una buona resa audio è d’obbligo. Per questo le varie casa produttrici fanno letteralmente a gara per coprire le esigenze di ciascun consumatore con le proprie soluzioni.

Questa situazione può creare incertezza per chi si trova a dover acquistare un paio di cuffie in-ear avendo tra le mani tanti prodotti e non sapendo cosa scegliere. Questa guida nasce proprio per venire in vostro soccorso ed aiutarvi nella scelta delle migliori cuffie in-ear a seconda del budget a disposizione e dell’utilizzo che se ne può fare.

Migliore portabilità

Se la musica accompagna ogni momento della vostra vita, anche durante gli spostamenti, allora quello che state cercando è un paio di cuffie da utilizzare anche in mobilità. L’opzione migliore in questo caso è optare per un paio di auricolari in-ear.

Questa tipologia permette di avere tra le mani un prodotto semplice ma con una discreta resa audio in grado di resistere allo stress del trasporto in zaini o borse e garantire comunque una certa comodità nell’utilizzo.

Xiaomi Piston 3
Le cuffie Xiaomi Piston 3

Il degno rappresentate di questa categoria sono le Piston 3 realizzate da Xiaomi. Si tratta di un ottimo compromesso tra qualità e resistenza. Infatti sono rivestite in kevlar, leggere ed ergonomiche.

Dal punto di vista tecnico sono adatte a riprodurre frequenze comprese tra i 20 e i 20000 Hz con un impedenza da 32 Ohm. Comodi i tasti di comando che permettono di rispondere a chiamate e cambiare le tracce.

Sono acquistabili ad un prezzo più che vantaggioso da Gearbest.

Migliore bilanciamento audio

Spesso capita di trovare cuffie o troppo orientate verso gli alti o troppo verso i bassi. Questo sfasamento può influire negativamente sulla qualità di ascolto. Per questo abbiamo deciso di includere in questo elenco una paio di cuffie con un buon mix di alti e bassi.

Sony MDR-EX650AP
Le cuffie Sony MDR-EX650AP

Si tratta delle Sony MDR-EX650AP che possono essere tranquillamente considerate un ottima scelta sia per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo, che per quanto riguarda la qualità audio.

Il corpo è realizzato in metallo che permette di ottenere un suono pulito e alleggerire la struttura. Considerando che fanno vanto della qualità del suono, è disponibile un’applicazione ad hoc chiamata SmartKey per equalizzare al meglio tutte le frequenze e migliorare di molto l’esperienza.

Dal punto di vista tecnico, rispondono alle frequenze che vanno da 5 a 28000 Hz e hanno un impedenza di 16 Ohm.

Migliore qualità audio

Se siete alla ricerca di della qualità audio impeccabile, inevitabilmente bisogna spostarsi in alto nella fascia di prezzo. Per una resa eccezionale nella gamma in-ear l’unica marca da prendere in considerazione è la Sennheiser. Infatti grazie alla seconda versione del top di gamma denominata Momentum M2, design e qualità costruttiva si fondono per dare vita ad un prodotto unico.

Sennheiser Momentum M2
Le cuffie Sennheiser Momentum M2

Infatti potrete notare che il canale è realizzato in alluminio garantendo quindi una pulizia del suono e una resa del tutto diversa dalle cuffie realizzate interamente in plastica o altri materiali minori.

Il grande lavoro svolto dall’azienda permette di avere un prodotto leggere e confortevole nell’utilizzo quotidiano. Le frequenze supportate vanno dai 15 ai 22,000 Hz, e l’impedenza è da 18 Ohm.

È garantito il pieno supporto ai prodotti Apple e Android con comandi e microfono su cavo per controllare chiamate e musica al semplice tocco di un tasto.

Migliore sportività

Fino ad ora abbiamo considerato solo cuffie da utilizzare nel tempo libero o per una passeggiata. Tuttavia non possiamo escludere tutti gli appassionati sportivi che non vogliono rinunciare alla propria playlist anche quando si allenano. Per questo dobbiamo includere in questa classifica le Aukey EP-B4.

Aukey EP-B4
Le cuffie Aukey EP-B4

La particolarità queste cuffie che le rende così importanti p il fatto che sono wireless. Infatti si collegano via Bluetooth 4.1 al vostro device con un chiaro vantaggio nella libertà di movimenti. Grazie al particolare design, queste cuffie si incastrano perfettamente all’interno del padiglione auricolare. Questo garantisce un ottimo isolamento dai rumori di fondo e la tenuta anche nelle situazioni più concitate.

Grazie alla batteria integrata, le Aukey garantiscono un’autonomia pari a circa 4 ore e mezzae la ricarica avviene tramite USB. È garantita la compatibilità con tutti i principali device iOS e Android.