LG
LG sembra essere in forti difficoltà economiche, ma tenterà di conquistare il mercato wereable

Il fatto che LG sia in procinto di presentare un nuovo smartwatch Android Wear, è un qualcosa di ormai noto da tempo. L’azienda coreana dovrebbe lanciare diverse versioni del suo prossimo wereable, ed oggi ci occuperemo della versione base, che dovrebbe essere sprovvista del lettore di battito cardiaco. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Lo smartwatch in questione si chiamerà LG Watch Style, e sarà caratterizzato da un design con quadrante circolare, così come potete osservare nei render sottostanti. L’azienda coreana riporrà una cura particolare al lato estetico, un aspetto particolarmente importante per un prodotto che, alla fine, deve essere indossato.

A bordo troveremo Android Wear 2.0 che, come ricorderete, verrà rilasciato da Google il prossimo 2 febbraio, dunque in tempo per essere installato  su questo LG Watch Style che, salvo stravolgimenti dell’ultima ora, dovrebbe essere presentato in occasione del Mobile World Congress di Barcellona (magari in concomitanza con il G6, che sarà svelato il 26 febbraio).

Leggi anche:  LG regala un televisore da 43 pollici, ecco come averlo gratis

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, come detto in apertura il Watch Style sarà presentato in diverse varianti, ognuna con determinate peculiarità tecniche. La versione base, che dovrebbe essere proprio quella ritratta nei render, non avrà il letto di battito cardiaco e potrebbe essere posizionata a 249 dollari (che probabilmente si trasformeranno in una cifra compresa tra i 250 ed i 299 euro).

Inevitabilmente, le altre versioni saranno più costose, il che potrebbe posizionare questo LG Watch Style a cifre davvero importanti, almeno per quanto riguarda la versione top. Staremo a vedere, nel frattempo continueremo a seguire da vicino la situazione e vi terremo aggiornati in caso di novità.