Messenger
Facebook Messenger: è arrivata la pubblicità

Su Messenger è ufficialmente arrivata la pubblicità. Facebook ha iniziato a testare gli annunci pubblicitari sull’app ufficiale della propria piattaforma di Instant Messaging. I test sono stati circoscritti ad alcuni utenti in Thailandia e Australia. In questi test sarà possibile comprendere quanto siano efficaci questi annunci.

Messenger: gli utenti saranno contenti dei banner pubblicitari?

I banner pubblicitari vengono visualizzati all’interno di appositi “box” in cui è contenuta l’immagine della pubblicità, un breve testo di descrizione e il link per attivare il servizio pubblicizzato nell’annuncio. La pubblicità viene visualizzata immediatamente dopo la sezione dedicata alle conversazioni più recenti. La cosa che ci ha lasciato un po’ sconcertati riguarda lo spazio occupato dagli annunci. Una buona parte dell’interfaccia dell’applicazione di Facebook Messenger ora viene occupata da questi banner.

Come abbiamo già detto la pubblicità su Messenger al momento è confinata a pochi utenti thailandesi e australiani. In base ai risultati che fuoriusciranno dai test in questione, Facebook deciderà se estendere la pubblicità a tutti i suoi utenti o se ritornare sui propri passi. È molto probabile, anche, che Facebook dia agli utenti la possibilità di nascondere tali annunci.

Leggi anche:  Facebook, come difendersi dai virus dei tag, notizie sospette e allegati

La chat di Facebook in questo momento conta oltre un miliardo di utenti attivi ogni mese. Sono miliardi i messaggi che vengono scambiati ogni giorno fra gli utenti. Per queste ragioni il social network considera Messenger una potenziale “miniera d’oro” da cui trarre profitto attraverso gli annunci pubblicitari. Tuttavia la domanda che sorge spontanea in questo momento è: cosa penseranno gli utenti? Una volta che i test verranno conclusi avremo la risposta a questo interrogativo.