Google Maps

Google Maps tra il parco app dell’azienda di Mountain View è forse quella che negli anni ha visto sempre crescere ad ogni aggiornamento le sue funzionalità. L’app per la navigazione viene, infatti, aggiornata in media una volta al mese ed ogni trenta giorni gli utenti possono notare delle nuove caratteristiche. Nel tempo poi Maps è cambiata anche sotto il profilo formale: da semplice piattaforma per la fruizione delle mappe si è passati a servizio per la navigazione sino ad arrivare ora ad una definizione sempre più indirizzata verso il settore del turismo.

L’esplosione di app come Booking o Trip Advisior ha spinto Google a muoversi in tale direzione e l’ultimo aggiornamento di Maps è fondamentale proprio sotto questo aspetto. Nell’applicazione delle mappe da oggi in poi ci sarà un importante servizio che renderà disponibili descrizioni con relative foto per i servizi di tutte le strutture alberghiere o di alloggio.

Gli utenti prima di visitare un hotel avranno a disposizione un’ampia gamma di scatti per conoscere la qualità della struttura in vista di un possibile soggiorno. L’obiettivo di Google ovviamente è quello di diventare leader anche nel settore dei viaggi, in questo senso si intende meglio anche l’apertura a Uber che vi abbiamo presentato in un articolo relativo all’aggiornamento precedente dell’app.

Booking, Trip Advisor ed altri sono aggiornati. Google vuole fare sempre di più la voce grossa anche nel settore turistico.