Xiaomi Mi 6 AnTuTu
Il prossimo flagship di casa Xiaomi si prepara a scuotere il mercato, e lo fa nel modo giusto mostrando i suoi muscoli ancora prima di essere annunciato

Continuano a rincorrersi rumors ed indiscrezioni su Xiaomi Mi 6, prossimo smartphone top gamma dell’azienda coreana. Si tratta di un dispositivo estremamente atteso, soprattutto perchè dovrebbe essere il primo di Xiaomi ad essere lanciato ufficialmente al di fuori del mercato cinese. Per tale ragione, sembra che questo Mi 6 possa arrivare in una particolare versione.

Infatti, secondo il noto analista Kevin Wang, il Mi 6 sarà lanciato in una variante caratterizzata da una scocca realizzata interamente in ceramica. Una soluzione, tra l’altro, già vista su altri dispositivi dell’azienda cinese, come ad esempio il Mi 5s. Sembra comunque tramontata l’ipotesi che tutte le versioni del prossimo top gamma Xiaomi siano realizzate in ceramica.

Occorre infatti sottolineare che, al di là di questa variante in ceramica, il Mi 6 sarà proposto in diverse versioni da un punto di vista hardware: si partirà infatti da quella base con CPU MediaTek Helio X30 e 4GB di RAM, fino ad arrivare a quella top con CPU Snapdragon 835 accoppiata a 6GB di RAM (con la presenza anche di una versione intermedia).

Leggi anche:  Huawei vuole realizzare il primo smartphone 5G nel 2019

Visti i costi di produzione di una scocca in ceramica, è molto probabile che sia la versione top quella caratterizzata da questo particolare materiale, che potrebbe essere posizionata al prezzo adeguato per avere un ritorno dell’investimento.

Come sempre, ci toccherà attendere. Salvo cambiamenti dell’ultima ora, Xiaomi Mi 6 dovrebbe essere svelato in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, la vetrina ideale per alzare il sipario su un dispositivo di questa fascia. Staremo a vedere, nel frattempo continueremo a seguire da vicino la situazione.