Galaxy S8
Galaxy S8 avrà lo Snap835, LG no

Secondo Forbes il nuovo Galaxy S8 di Samsung avrà sicuramente il nuovo potentissimo chip Snapdragon 835 realizzato da Qualcomm con l’innovativo processo produttivo a 10nm, mentre il G6 di LG no. Per quale ragione? Perché Samsung ha ordinato a Qualcomm un elevatissimo quantitativo di nuovi chipset. Di conseguenza Qualcomm non è in grado di fornire il nuovo Snapdragon 835 ad altri produttori, come LG ad esempio.

Galaxy S8, “asso piglia tutto”

Ad affermare ciò sono anche alcune fonti interne alle due aziende sudcoreane. L’ipotesi che è stata formulata e che vi abbiamo appena descritto è piuttosto plausibile. Perché diciamo ciò? Il nuovo chipset realizzato da Qualcomm potrà essere prodotto in larga scala non prima di aprile. LG presenterà il suo G6 soltanto fra un mese, il 26 febbraio prossimo per l’esattezza. Samsung, invece, non svelerà al MWC 2017 il suo nuovo top di gamma. La presentazione slitterà alla fine di marzo, se non i primi di aprile. Il motivo di questo “ritardo” potrebbe essere imputabile proprio alla disponibilità del nuovo chipset.

Leggi anche:  Samsung: tutta la serie Galaxy a prezzi incredibili per il Black Friday

La domanda che ci poniamo ora è: se sul nuovo LG G6 non sarà presente lo Snapdragon 835, quale chipset verrà integrato nello smartphone di LG? Secondo i nostri colleghi di Forbes la società sudcoreana sarà in qualche modo costretta a utilizzare un chipset meno recente dello Snapdragon 835 (ma comunque molto performante). Lo Snapdragon 821 corrisponde a questo identikit. Ora non ci resta che attendere qualche settimana per vedere se queste ipotesi formulate da Forbes corrispondono alla realtà o meno.