iphone-8
Nuove tecnologie e miglioramenti su iPhone 8

Apple potrebbe integrare molto presto alcuni miglioramenti significativi riguardo la tecnologia Touch 3D e di identificazione a sfioramento con il rilascio del prossimo iPhone 8. L’ipotesi giunge sul americano MacRumors, il quale pubblica i dettagli delle previsioni fatte da un esperto noto per essere molto informato riguardo le intenzioni del marchio con la Mela.

In primo luogo, e per migliorare l’esperienza 3D Touch e la sensibilità del nuovo bordo del display di iPhone 8, Apple ha optato per un sensore diverso e un pannello OLED flessibili, con una struttura metallica per evitare deformazioni dovute alla pressione delle dita.

L’altro cambiamento annunciato da Kuo Ming-Chi si concentrerà sull’ID Touch. L’analista ritiene che Apple potrebbe passare dal sistema attuale denominato “capacitivo” ad un sensore ottico. Se questa tecnologia è ancora solo nelle prime fasi del suo sviluppo e dovesse essere confermata, offrirebbe un vantaggio significativo della sicurezza.

In ultima analisi, a giudicare dai brevetti depositati da Apple nel campo della biometria, Kuo ritiene che l’azienda di Cupertino sia intenzionata ad abbandonare la lettura delle impronte digitali a favore del riconoscimento facciale. Tuttavia, si dovrà affrontare una serie di sfide tecniche e l’esperto ritiene che, con la mancata integrazione del riconoscimento facciale nella prossima versione del dispositivo mobile, Apple potrebbe combinare entrambe le soluzioni biometriche.

Leggi anche:  Incredibile ma vero: fans di Apple vendono iPhone 8 di 6 settimane per il nuovo iPhone X

Le notizie riguardo iPhone 8 sono già molto numerose e le voci sono all’ordine del giorno. Tra queste, ricordiamo che alcune preannunciano la scomparsa del tasto Home, oltre alla possibilità di ricarica senza fili e una maggiore funzionalità della fotocamera. Che non sarebbe male.