migliori notebook
Ecco la nostra guida, aggiornata a gennaio 2017.

Acquistare un laptop non è mai stata una operazione semplice perché, prescindendo dal listino prezzi e dalle offerte dei rivenditori, richiede al consumatore una conoscenza ed una capacità di analisi abbastanza accurata di tutta una serie di informazioni e specifiche tecniche più o meno complesse. Scegliere dunque il prodotto più congeniale per le nostre esigenze non è mai facile: restate quindi con noi e scoprite la lista dei migliori notebook, aggiornata a gennaio 2017.

Nel panorama attuale l’offerta è incredibilmente ampia e proprio per questo motivo si è passati ad una sempre più specializzazione e distinzione dei device sul mercato: ci sono i 13 pollici, leggeri e compatti per lo studio o il lavoro, i 15 pollici per chi necessita di uno schermo di qualità per i fotografi, i graphic designer oppure per videogiocare e poi ci sono i 2-in-1 convertibili, gli ultimi arrivati ma che hanno riscontrato un grande successo tra il pubblico grazie alla peculiare natura ibrida ed alle possibilità che sono in grado di offrire. Ma i modelli migliori, partendo da quelli più economici ma con un buon rapporto tra qualità e prezzo fino ad arrivare ai top di gamma da oltre 1000 euro, quali sono?

ASUS Transformer Book T100HA

ASUS T100HA

Il primo modello che vi presentiamo è un convertibile prodotto da ASUS che è riuscita nell’impresa di confezionare un prodotto tutto sommato buono ad un prezzo inferiore ai 300 euro. Basato sulla CPU Intel Atom X5-Z8500 a basso consumo energetico, il modello ha una GPU integrata e due/quattro Gigabyte di RAM. Nonostante le dimensioni ed il peso contenuti lo rendano leggero e maneggevole, purtroppo il 2-in-1 è venduto con una memoria interna di 32 o 64 Gigabyte che però potrete espandere tramite una microSD. Infine il display da 10,1 pollici ha una risoluzione di 1366 x 768 pixel.

Dell Vostro Serie 3568

Dell Vostro 3568

Una serie di fascia media abbastanza economica quella di Dell che propone ben quattro configurazioni di questo laptop della serie 3568 per un prezzo di listino compreso tra i 379 e i 429 euro. Si tratta di quattro versioni con display da 15,6 pollici con risoluzione pari a 1366×768 pixel, disco rigido da 500 Gigabyte e 4 Gigabyte di memoria RAM. I processori oscillano tra degli Intel Core i3 di sesta generazione ai più recenti i5 di settima generazione rispettivamente da 2,3 a 2,5 GHz; insomma, un laptop abbastanza modesto ma comunque ottimo per l’utilizzo di software semplici come Office o per navigare ed archiviare documenti.

Dell Inspiron Serie 5000

Dell Inspiron

Notebook decisamente più interessante questo Dell da 15″ che ad un prezzo tutto sommato ‘contenuto’ offre prestazioni ed una qualità generale decisamente al di sopra del precedente modello. In sostanza troviamo un display delle medesime dimensioni ma con risoluzione Full HD 1920×1080 pixel, dei processori di settimana generazione i5 o i7 rispettivamente da 3,1 GHz o 3,5 GHz, memoria RAM che varia da 8 a 16 GigaByte e un HDD da 1 TeraByte a 5.400 rpm oppure una più rapida Unità a stato solido da 256 GB. Insomma, una scheda tecnica di tutto rispetto in vendita a partire da 599 (modello base) fino ad un massimo di 899 euro.

Lenovo ideapad 510S

Lenovo ideapad

Adesso le cose si fanno decisamente più interessanti con le due nuove versioni dell’ideapad 510S prodotte da Lenovo. Che si tratti di un modello più professionale lo si capisce da subito, a partire dal processore Intel Core i5 a 2,5GHz e dalla cura nella produzione del display 13,3 pollici Full HD IPS antiriflesso e con retroilluminazione LED. La scheda grafica inclusa è una Intel HD Graphics 520 accompagnata da 8 GigaByte di memoria RAM ed una SSD SATA III da 256 GigaByte. Si può optare sennò per questa medesima configurazione ma con un processore da 2,3 GHz ed una memoria da 1 TeraByte a 5400rpm. Niente male anche la batteria che garantisce una buona autonomia giornaliera mentre il listino prezzi oscilla tra i 600 ed i 700 euro.

DELL XPS 15″

DELL XPS 13

Passiamo infine ai modelli top di gamma come questo eccezionale DELL XPS da 15″ (esiste anche una variante da 13″ un po’ meno prestante, ndr) che è un laptop in grado di garantire un alto livello professionale in tutto e per tutto. Tra i vari modelli disponibili, con prezzi che oscillano da 1499 a 1699 euro, segnaliamo la versione intermedia con display Infinity Edge 4K da 3840×2160 pixel, processore Intel Core i7 quad-core di sesta generazione fino a 3,5 GHz, 8 Gigabyte di RAM DDR4 (16 GB nel modello più costoso) e una unità a stato solido PCIe da 256 GB. Il portatile è corredato di diverse porte tra cui una HDMI, una per le SD, due USB 3.0 ed una Thunderbolt 3 di nuova generazione. Completa il quadro la GPU Intel HD 530 + Nvidia GTX 960M 2 GB GDDR5. Insomma il prezzo non è basso ma la qualità complessiva è davvero impressionante, a partire dall’impatto visivo del display e dalle dimensioni del PC – 235mmx357mmx11mm per un peso di 1780 grammi – più che buone per un device con queste specifiche tecniche.

MacBook PRO 2016 con TouchBar

MacBook Pro 2016

Concludiamo infine con uno dei prodotti più discussi ed attesi di questo 2017 ovvero il nuovo MacBook PRO con Touch Bar e Touch ID. Abbiamo deciso di conservare questo modello per ultimo in quanto appartiene ai top di gamma destinati ai professionisti ma è anche di gran lunga più costoso rispetto ai laptop sopracitati. In particolare ci riferiamo ai due modelli intermedi sia da 13 che da 15 pollici. Per un prezzo di listino rispettivamente di 2099 e 2799 euro, Apple propone due prodotti davvero egregi. Dotati di processore Intel i5 a 2,9GHz e i7 a 2,6GHz nella variante più grande, entrambi i Mac sono dotati di una SSD da 256 GigaByte (di gran lunga più rapida rispetto a quelle impiegate dai competitor) e dell’innovativa TouchBar OLED e sensore per il riconoscimento dell’impronta digitale. Entrambi dispongono soltanto di quattro porte Thunderbolt 3, impiegato per ogni tipo di connessione e per ricaricare il portatile che garantisce almeno 9 ore di autonomia. Abbiamo in entrambi i casi un display Retina da 2560×1600 pixel mentre, nel modello da 13 pollici troviamo 8 GigaByte di RAM ed una scheda Intel Iris Graphics 550; nella controparte da 15 pollici abbiamo 16 GigaByte di RAM ed una scheda Radeon Pro 450 con 2GB di memoria dedicata. Insomma grandi prestazioni ma un prezzo davvero troppo elevato e qualche scelta di progettazione oltremodo discutibile.