LG G6
LG G6 è in dirittura d’arrivo, il nuovo flagship coreano monterà un display QHD+ a 18:9, una rivoluzione nel campo mobile: ci sarà anche l’esclusivo Assistente Google?

Secondo un report di Business Korea il prossimo LG G6 potrebbe avere l’esclusivo Assistente Google, fin’ora disponibile solo per i Google Pixel.

Anno nuovo, vita nuova. E novità esclusive. Sembra questa la ricetta di casa LG per risollevare le sorti dell’azienda nel settore mobile, in particolar modo nel segmento top di gamma. La strategia è quella di farci dimenticare, e in fretta, il flop dell’LG G5 dello scorso anno. E allora via modularità, sì a schermo superlativo e feature esclusive: come l’Assistente Google.

LG G6 sarà equipaggiato con l’esclusivo Assistente Google

L’Assistente Google, durante le presentazione dei Google Pixel lo scorso 4 Ottobre, è stato presentato da Sundar Pichai come uno dei maggiori punti di forza dei nuovi smartphone made by Google. Se riuscisse ad inserirlo sui propri smartphone, LG potrebbe conquistare una buona fetta di entusiasti della tecnologia con un LG G6 equipaggiato con la potenza dell’Assistente Google a bordo.

Questa ipotesi potrebbe essere rafforzata dagli sforzi congiunti che LG e Google stanno proferendo per Android Wear. Due nuovi smartwatch, LG Watch Style e Watch Sport, sono in dirittura d’arrivo nei prossimi mesi, frutto della collaborazione tra le due aziende. I due smartwatch monteranno Android Wear 2.0, e saranno i primi dispositivi wearable ad essere dotati dell’Assistente Google, disponibile direttamente sui nostri polsi.

Leggi anche:  Amazon Black Friday: attenzione alle truffe che stanno circolando sul web

LG G6 punta su Google, ma c’è anche Alexa di Amazon

Ma LG ha anche un piano B: sempre secondo il report, l’azienda coreana sta considerando anche Alexa, l’assistente digitale di Amazon e diretto concorrente dell’Assistente Google. Alexa è già presente su alcuni frigoriferi smart della compagnia, e grazie al lavoro svolto da Amazon è facilmente integrabile in tutti i dispositivi, mobili e non.

Sembra che nel 2017 tutti i maggiori produttori integreranno un assistente digitale all’interno dei propri smartphone di punta: oltre ai Google Pixel con Assistente Google e ad iPhone con Siri ci sono Samsung con il suo Bixby, che dovrebbe debuttare nel suo Galaxy S8, Nokia con il suo misterioso VIKI ed ora anche LG salta sul treno in corsa con questo LG G6. L’importante è dimenticare il flop di LG G5, stupendo pubblico e critica.