Nokia 6
Il primo smartphone Android di Nokia

Nokia 6, il primo vero smartphone Android di Nokia, sta facendo registrare un discreto successo allo storico brand finlandese. A pochissimi giorni dalla presentazione ufficiale di questo smartphone entry-level, avvenuta un po’ a sorpresa l’8 gennaio scorso, sono stati registrati oltre 1 milione di preordini. Questo è davvero un ottimo risultato considerando il fatto che questo dispositivo si colloca nella fascia bassa del mercato. Chissà cosa riuscirà a fare il top di gamma dell’azienda che probabilmente verrà svelato al prossimo Mobile World Congress di Barcellona.

Il nuovo Nokia 6 rende felice Nokia

Ma ritorniamo al Nokia 6 (senz’altro avremo molto altro tempo per parlare del futuro top di gamma Nokia). L’interesse verso questo dispositivo conferma le previsioni fatte da alcuni analisti dei mesi scorsi. In effetti era alquanto prevedibile vedere un interesse così forte verso un brand che un decennio fa era fra i primi produttori mondiali di telefoni cellulari. Sarà interessante vedere quanti Nokia 6 verranno venduti nelle prossime settimane. Una cosa è certa: Nokia non può che essere fiera di questi eccellenti risultati.

Leggi anche:  Nokia 2, lo smartphone in grado di avere un'autonomia di 2 giorni con una sola ricarica

Per completezza d’informazione vi rammentiamo brevemente le principali specifiche tecniche del nuovo Nokia 6, lo smartphone protagonista dell’articolo che avete appena letto:
• Display da 5.5 pollici (1920 x 1080 pixel);
• SoC Qualcomm Snapdragon 430 octa-core a 64-bit;
• GPU Adreno 505;
• 4 GB di memoria RAM;
• 64 GB di storage interno espandibile tramite microSD fino ad un massimo di 128 GB;
• Cam posteriore da16 MP con apertura f/2.0;
• Cam anteriore da 8 MP;
• Batteria da 3.000 mAh;
• OS: Android 7.0 Nougat;
• Dimensioni: 154 x 75.8 x 7.8 mm;
• Connettività: 4G LTE, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS, USB OTG.