Nintendo
Nintendo Switch è la console più chiacchierata del momento

Sin dal momento della presentazione di Nintendo Switch, uno dei principali è stata la durata delle batterie. Trattandosi di una console portatile, una buona autonomia è fondamentale. Considerando anche la presenza dei controller utilizzabili autonomamente ci si rende conto di dover gestire parecchie ricariche contemporaneamente.

Nintendo ha rivelato che la batteria della Switch durerà dalle 2 ore e mezza fino alle 6 ore di gioco. Ovviamente dipenderà dal tipo di utilizzo e dal titolo a cui staremo giocando. Un esempio pratico lo abbiamo con il gioco The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Infatti il tempo stimato di durata della console è di circa tre ore di gioco non collegata al dock. Lo stesso tempo sarà necessario per ricaricare completamente la Switch.

La batteria durerà da 2 a 6 ore

Per quanto riguarda i controller, i due Joy-Con avranno una durata media di vento ore. Maggiore è la durata del Pro Controller che assicura agli utenti quaranta ore di gioco.

Per quanto riguarda i tempi di ricarica, i pad richiederanno circa tre ore e mezza, mentre la durata complessiva della batteria si aggirerà sulle venti ore. Il Pro Controller si mormora di un tempo di ricarica di circa sei ore.

Ricordiamo che Nintendo Switch è attualmente disponibile in preordine su Amazon. Il lancio ufficiale è previsto per il 3 marzo 2017 e il prezzo iniziale è di 329 euro. Questo prezzo, unito anche alla scarsità dell’oferta al lancio, ha spaventato anche gli stessi investitori Nintendo che hanno fatto crollare il titolo in borsa. Non ci resta che attendere di provare con mano questa nuova console che vuole sfidare il dominio PlayStation 4 e l’eterna rivale Xbox One.