Samsung Galaxy S8
Tante novità per Galaxy S8, dalla rete giungono voci che lo vorrebbero senza tasto Home, né dual camera, ma con una graditissima novità inaspettata!

 

Nella giornata di ieri avevamo riportato il primo render di Samsung Galaxy S8 pervenutoci da Ghostek, produttore di case per smartphone, il quale aveva iniziato a pubblicizzare un suo prodotto pensato per il prossimo flagship coreano. Dallo stesso render avevamo potuto desumere, anche se con poca precisione, alcune caratteristiche tra le quali però non c’era la parte superiore della fotocamera posteriore, ossia quella adibita a dual camera e Flash LED. Inoltre avevamo anche segnalato l’assenza del tasto Home nella parte frontale, cosa che però ci si aspettava.

Oggi finalmente c’è stata la controprova per le specifiche sia di Galaxy S8 che di S8 Plus attraverso un nuovo render partorito da un utente che ha messo insieme tutte le informazioni che è riuscito a carpire sia dal render del case di Ghostek arrivato ieri, sia da altri render di altri case che hanno iniziato a circolare sulla rete nelle ore successive. Ma tirando le somme, cosa siamo riusciti a desumere?

Leggi anche:  Huawei Mate 10: presentazione ufficiale confermata per il 16 ottobre!

L’assenza definitiva del tasto Home pare davvero certa e sarà una novità assoluta per la serie S mentre, al contrario, il sensore di impronte digitali, che come dicevamo ieri, sarebbe dovuto essere montato direttamente sotto lo schermo, potrebbe invece essere davvero posizionato sul retro della scocca (anche se non ce n’è traccia nel render). 

La (brutta) novità di giornata però riguarda la fotocamera, pare che, per contenere i costi di produzione, Samsung abbia deciso di differenziare Galaxy S8 da Galaxy S8 Plus, oltre che con la dimensione del display, anche per l’assenza nel modello ‘base’ della doppia fotocamera, che sarà sostituita da una, seppur di livello assoluto, singola lente. Oltre a questo, è venuto a galla che, come per i predecessori S7 ed S7 Edge, i nuovi Galaxy riceveranno la certificazione IP68 che quindi attesterà la loro resistenza all’acqua entro un metro e mezzo di profondità per un massimo di trenta minuti.

Ultima novità, ma questa è davvero da prendere con le pinze, vista la poca veridicità dell’immagine (quella in basso), è che potrebbe esserci, in entrambi i modelli, l’entrata per il jack audio, cosa che, onestamente, sarebbe una piacevole sorpresa visto il trend degli ultimi mesi. 

Leggi anche:  Samsung, 200mila dollari in palio per chi scopre falle del suo sistema

 

 

Insomma, i rumors continuano a rincorrersi incontrollati e non sappiamo realmente a chi credere. Il MWC è vicino, e anche se la data di presentazione ufficiale dovrebbe essere stata fissata per il 17 aprile, una parte di noi spera che già a Barcellona possano arrivare succose novità in merito a Samsung Galaxy S8.