WhtasApp GIF
WhatsApp si aggiorna in beta introducendo finalmente la ricerca GIF da Giphy come in Telegram e aumentando il numero di media inviabili contemporaneamente!

La ormai storica battaglia tra client di messaggistica istantanea ha sempre creato partigiani dall’una e dall’altra parte, ma che siate sostenitori di WhatsApp o di Telegram, sappiate che ormai le differenze tra le due app, seppur sostanziali, si stanno riducendo sempre di più. La nuova beta del client verde, difatti, introduce la ricerca GIF tramite Giphy e aumenta il numero di media inviabili da 10 a 30!

 

Una delle caratteristiche la cui mancanza si faceva sentire di più in WhatsApp rispetto al concorrente Telegram, era probabilmente proprio la possibilità di ricercare GIF animate da mandare alla bisogna sul più grande sito di GIF mondiale, Giphy. Fino ad ora ci dovevamo prendere la briga di cercarne una da qualche parte su internet oppure farla manualmente con qualche app dedicata, salvarla nella galleria del nostro telefono e poi inviarla manualmente, facendo perdere quasi tutto il gusto di rispondere in una conversazione con la GIF giusta al momento giusto.

Leggi anche:  WhatsApp, in arrivo una grande novità riguardo i pagamenti elettronici

Telegram probabilmente ci aveva abituato troppo bene in questi ultimi tempi ma, fortunatamente, le cose sono cambiate. Da oggi infatti, con la versione 2.17.6 della beta di WhatsApp è possibile utilizzare il motore di ricerca di giphy per selezionare, live, in un modo assolutamente identico a quello di Telegram, una GIF animata e inviarla istantaneamente ai nostri amici. Basterà cliccare sul tasto emoticon e selezionare in basso il tasto GIF come nell’immagine, poi dovrete fare tap sulla lente di ingrandimento e scrivere nella barra di ricerca delle parole chiave per trovare la GIF animata che stavate cercando.

 

Oltre a questa novità, l’ultima beta di WhatsApp allarga anche il numero di media inviabili contemporaneamente da 10 a 30 permettendoci così, nel caso in cui ad esempio dovessimo inviare tutto il book fotografico delle vacanze in montagna ad una nostra amica, di farlo in un’unica soluzione, invece che dover riprendere ogni 10 foto inviate.

Nel caso in cui non foste iscritti alla beta e voleste provare queste nuove funzioni non vi resta che scaricare l’apk dal fedele APK Mirror.