migliori cpu 2017

La CPU è il componente più importante di ogni personal computer poiché è il cuore pulsante da dove vengono elaborati i dati. La scelta del processore quindi è molto importante e deve essere fatta in base anche alle proprie esigenze e disponibilità economiche. Noi abbiamo raccolto le migliori CPU 2017 in questo articolo ordinandole anche per fascia di prezzo e potenza.

Abbiamo già visto nel precedente articolo le migliori RAM DDR4 del 2017 e ora andiamo a scoprire insieme le migliori CPU sia AMD che Intel del 2017.

Pentium G4400 (sotto i 100 €)

E’ una CPU base sopratutto per chi deve utilizzare il computer solo per navigare in rete ed effettuare qualche operazione molto semplice.  Basato sull’architettura Skylake di Intel lavora ad una frequenza di 3,3 GHz e un TDP di 54 watt avendo solamente 2 core. Consuma davvero poco ed è già compatibile con le nuove schede madri LGA 1151 che permetteranno in futuro di passare alle nuove generazioni Kaby Lake. All’interno è già presente la scheda video Intel HD Graphics 510 che consente di avere delle prestazioni basilari nella visualizzazione di video. Sconsigliata per tutti coloro che utilizzano il computer per giocare.

INTEL CORE I3-6100 (sotto i 150 €)

Intel Core i3-6100 è un processore dual-core con Hyper-Threading in grado di raggiungere una frequenza di 3,7 GHz. Anche questa CPU è compatibile con le nuove schede madri LGA 1151 che permetteranno in futuro di passare alle nuove generazioni Kaby Lake. Il consumo è di solamente 51 watt e all’interno è presente la HD Graphics 530 che consente di giocare a qualche gioco con una texature molto bassa. Il prezzo non è esagerato anche se ci sentiamo di sconsigliarla per i giochi e preferirla per computer dedicati alla produttività in ufficio.

AMD FX-6350 (sotto i 150 €)

FX-6350 è una CPU a ben sei core basato su architettura Piledriver e lavora ad una frequenza di 3,9 / 4,2 GHz. Il consumo è abbastanza elevato, infatti, il TDP è di 125 watt. Con architettura AM3+ è in grado di gestire in modo eccellente gli applicativi base e far girare senza problemi Windows 10.

INTEL CORE I5-6400 (sotto i 200 €)

Ha ben 4 core fisici che lavorano ad una frequenza tra i 2,7 e 3,3 GHz consumando solamente 65 watt. Adatta sopratutto a chi si avvicina per la prima volta al mondo del gaming è la CPU adatta a chi lavora molto spesso al computer con gli applicativi più diffusi. Anche questa CPU è compatibile con le nuove schede madri LGA 1151 che permetteranno in futuro di passare alle nuove generazioni Kaby Lake. All’interno di questo processore troviamo una GPU integrata HD Graphics 530 in grado di fornire supporto per video ma non per i videogiochi.

AMD FX-8350 (sotto i 200 €)

Ha una frequenza di clock di 4 GHz, spinta sino a 4,2 GHz via tecnologia Turbo Core, con cache L2 da 8 Mbytes totali divisa in 4 blocchi da 2 Mbytes ciascuno. La cache L3 è unificata tra i core in quantitativo di 8 Mbytes, mentre il supporto ai set di istruzioni extra x86 è quello standard già visto nella prima generazione di CPU della famiglia FX, AES incluso. Una CPU davvero interessante sopratutto per chi ama fare overclock viste le alte frequenze che si riescono a raggiungere.

AMD FX-8370 (sotto i 250 €)

AMD FX 8370 ha ben 8 core e una frequenza operativa di 4,3GHz in modalità turbo e 4GHz di base, 16MB di cache totali e richiesta massima dal punto di vista energetico di 125W. E’ un’ottima CPU che può essere utilizzata anche con i giochi di ultima agenerazione accompagnata da un’ottima scheda grafica e un buon quantitativo di RAM.

INTEL CORE I5-6600K (sotto i 300 €)

Da questo punto iniziamo a parlare di una CPU davvero performante sia per chi ama giocare che per chi utilizza il computer per rendering video. INTEL CORE I5-6600K ha ben quattro core senza Hyper-Threading che lavorano ad una frequenza 3.5 GHz, per arrivare a un massimo di 3.9 GHz. Ha ben 6 MB di cache L3 e una GPU integrata HD Graphics 530 in grado di garantire delle buone prestazioni con i video. All’interno ha il moltiplicatore sbloccato e supporta 2 canali di memoria DDR4, oltre che la DDR3L. Grazie ad essa avrete sempre delle prestazioni incredibili e sopratutto non dovrete cambiarla nel corso dei prossimi anni.

INTEL CORE I7-6700K (sopra i 400 €)

INTEL CORE I7-6700K è la CPU per eccellenza. Ha ben 4 core e 8 thread e lavora a una frequenza tra 4 e 4,2 GHz con un TDP di soli 91 watt. Va benissimo per qualsiasi tipo di gioco ma meno per il rendering video. Un vero e proprio gioiellino che vale la pena acquistare anche per il supporto completo alla DDR4.

[wpmoneyclick id=216930 /]