Nokia
Molti di noi sono cresciuti a pane e Nokia 3310, passando per la serie Lumia e alcuni dispositivi che non sfigurerebbero in un museo del design. Riuscirà Nokia a stupirci ancora?

Com’è ormai noto, il 2017 sarà l’anno del grande ritorno di Nokia sul mercato. L’azienda finlandese dovrebbe lanciare 7 smartphone differenti, nella logica di riuscire a coprire tutte le fasce del mercato. Tra queste, c’è ovviamente il segmento degli entry-level, chedovrebbe essere “coperto” dal Nokia E1, di cui oggi è trapelata la scheda tecnica.

A bordo troveremo un display da 5.3 pollici con risoluzione HD, CPU Snapdragon 425 Quad-Core a 1.4GHz coadiuvata da 2GB di RAM, memoria interna da 16GB espandibile tramite Micro-SD, fotocamera posteriore da 13MP con Flash LED, fotocamera anteriore da 5MP, il tutto mosso ovviamente da Android 7.0 Nougat. Insomma, un classico dispositivo di fascia bassa, che dovrebbe essere proposto a 150 dollari (che diventerebbero 150 euro in Europa).

Nessuna informazione invece per quanto riguarda la parte estetica. Non è escluso che Nokia possa scegliere una scocca unibody in alluminio nonostante l’appartenenza alla fascia bassa di questo E1, ma ovviamente non ci stupiremmo se dovesse esserci un largo uso del policarbonato. Staremo a vedere.

Leggi anche:  Nokia 9, rimossa una importante funzione hardware: i dettagli

In ogni caso, questo dispositivo possiede un’importanza strategica per l’azienda finlandese. Infatti, il segmento degli entry-level sta diventando sempre più importante nel mercato smartphone, e la strada verso la riconquista di una posizione di rilievo passa proprio attraverso il successo in questo segmento.

Come sempre però, non ci resta che attendere. Il Nokia E1 dovrebbe essere presentato in occasione del Mobile World Congress insieme a quello che sarà il top gamma dell’azienda per la prima parte del 2017. Continueremo comunque a seguire da vicino la situazione e vi terremo costantemente aggiornati a riguardo.