Kingston
Kingston ha presentato ufficialmente la pennetta usb più capiente al mondo

Kingston, nel corso del CES 2017, ha presentato al mondo intero una delle sue più grandi innovazioni: una chiavetta USB tradizionale da ben 2 TB. La pennetta in questione ha un non so ché di futuristico ed è pronta a rivoluzionare l’intero mercato, dando forte battaglia alla concorrenza top di gamma.

Con un colpo a sorpresa micidiale sfoggiato da uno dei più grandi produttori di schede di memoria, si apre il CES 2017. L’evento ha già sfoggiato numerosi interessanti prodotti, in grado di dare nuova linfa vitale a questo anno che verrà. Ma il dispositivo che sicuramente ha stupito maggiormente esperti e pubblico è stato quello proposto da colosso statunitense.

Kingston presenta la chiavetta usb più capiente al mondo

In un momento storico in cui il successo tecnologico è ai massimi storici e l’influenza della stessa sugli individui ha raggiunto livelli epocali, le aziende investono sempre maggiori risorse per “lasciare di stucco” un po’ tutti, dagli esperti, ai lavoratori dietro le quinte, ai clienti, fino ad arrivare al mercato in generale. Questo è stato proprio il caso di Kingston, che nel corso della giornata ha presentato al mondo intero il suo ultimo gioiello tecnologico: una chiavetta usb dalle dimensioni contenute (72 x 26,94 x 21 mm) proposta in due varianti da 1 TB e 2 TB.

Leggi anche:  Amazon Fire TV Stick, da oggi i clienti Prime possono acquistarla ad un prezzo conveniente

Il prezzo della versione “base” (1 TB) sarà di circa 1000 euro. Mentre per la versione maggiorata (2 TB), purtroppo, non si hanno notizie ufficiali, ma potrebbe aggirarsi intorno ai 2000 euro o poco più. Il target di clientela, pertanto, è molto alto, in virtù soprattutto del grande carattere innovativo dei prodotti proposti.

Non ci resta che attendere altre dichiarazioni ufficiali da parte del gruppo, che sicuramente non tarderanno ad arrivare nel corso delle prossime ore di questo CES 2017. Per ulteriori informazioni e novità in merito alla vicenda e riguardanti l’evento, continua a seguirci su TecnoAndroid.it!