Blackberry Mercury
Dopo l’acquisto da parte di TCL, il Mercury è il primo smartphone “BlackBerry” ad essere presentato

Mostrato come prototipo al CES di Las Vegas, BlackBerry Mercury è il primo smartphone prodotto dopo l’acquisizione dell’azienda da parte di TCL.

I fan del brand BlackBerry possono gioire, e anche il mercato degli smartphone ne gioverà sicuramente. Con l’acquisto dei diritti del brand BlackBerry da parte di TCL, un’azienda cinese, lo scorso Dicembre, molti avevano temuto il peggio per lo storico brand di smartphone.

BlackBerry ha sempre avuto una proposta privilegiata per i professionisti, con soluzioni ad hoc che puntano alla sicurezza e alla produttività. Famoso sono le sue applicazioni come BlackBerry HUB, che con vari smartphone Android prodotti lo scorso anno ha ritrovato nuova linfa vitale, ma non abbastanza da scongiurare la vendita del brand.

Il BlackBerry Priv è stato il capostipite della fusione BlackBerry-Android, con un display dall’ampia diagonale e l’iconica tastiera fisica proprietaria di Blackberry. Un ritorno al passato in un’era dominata da tasti virtuali e in cui gli smartphone stessi presentano sempre meno tasti fisici.

Il BlackBerry Mercury presentato al CES è un prototipo, lontano dal prodotto finito che verrà ufficialmente annunciato al Mobile World Congress di Barcellona. Resta però la tastiera fisica BlackBerry, con il riconoscimento d’impronte integrato nel tasto “spazio” e la possibilità di utilizzare la tastiera come un touchpad.

Secondo i colleghi di Android Authority lo smartphone non è ancora perfettamente utilizzabile, con vari lag riscontrati durante l’utilizzo ed una certa tendenza a recepire con ritardi i vari input da tastiera.

Il design tradisce il target di un’utenza business a cui si rivolge, con argento e nero (mora, NdR) che si fondono in linee curve ma con una propria identità, mai anonime. Sono presenti i pulsanti di navigazione a schermo, anche se non possiamo ancora sapere con certezza che pannello monta.

I dettagli tecnici rimangono tutt’ora un segreto, non ci è dato quindi sapere la dotazione hardware di questo BlackBerry Mercury. Mentre attendiamo maggiori notizie possiamo goderci la galleria di foto cortesia dei colleghi di Android Authority, in cui vengono mostrati tutti i dettagli di questo smartphone targato TCL/BlackBerry.