Asus Zenfone 3 Zoom sfida iPhone 7 per la miglior fotocamera

L'azienda taiwanese in un sol colpo cerca di dare una risposta alle esigenze più ricorrenti dei suoi utenti: una fotocamera di prim'ordine e un'autonomia inesauribile

Asus Zenfone 3 Zoom
Al CES di Las Vegas Asus presenta il suo ultimo gioiello, con un obbiettivo amibizioso: detronizzare iPhone per il titolo di miglior cameraphone!

Direttamente dal CES un’anteprima su Asus Zenfone 3 Zoom, un dispositivo dotato di una fotocamera di altissimo livello e una batteria considerevole: il tutto racchiuso in un peso ed uno spessore davvero ridotti.

Asus non si risparmia su alcun fronte: la sua gamma di dispositivi è davvero completa e sembra coprire le esigenze di ogni singolo utente. A partire dallo Zenfone 3, ottimo medio gamma con una buona fotocamera e versioni da 5.2″ e 5.5″. Lo Zenfone 3 Deluxe è la versione top di gamma con il processore più potente e il quantitativo di memoria più ampio, per i più esigenti. C’è perfino lo Zenfone AR, dispositivo che mette a disposizioni di tutti il mondo della realtà aumentata con Tango, e della realtà virtuale con Daydream.

Le caratteristiche che gli utenti cercano in uno smartphone sono sempre le stesse, ma su tutte due sembrano essere quelle determinanti: avere una fotocamera d’alto livello e una grande autonomia che ci consenta almeno di chiudere una giornata stress senza l’ansia di ricaricare il nostro terminale.

Asus Zenfone 3 Zoom

Un paradigma doppio che nel 2016 spesso non è mai coesistito, salvo in rare occasioni. Da una parte abbiamo visto terminali con un ottimo comparto fotocamera ma una batteria che non soddisfaceva assolutamente (qualcuno ha nominato LG G5 ? NdR), oppure una situazione inversa.

Con il neo-presentato Asus Zenfone 3 Zoom il problema viene risolto: una fotocamera che sulla carta può rivaleggiare direttamente con uno dei campioni indiscussi del 2016, iPhone 7 Plus, e una batteria che fin’ora abbiamo visto equipaggiata solo sui battery phone.

Parliamo proprio del comparto fotografico: Asus opta per un setup con doppia fotocamera, con una delle due fotocamera avente un grandangolo maggiore. Una soluzione adoperata anche per iPhone 7 Plus, a dispetto ad esempio di Huawei, che sul suo P9 monta un secondo sensore monocromatico.

Asus Zenfone 3 Zoom

I due sensori hanno aperture e focali differenti: uno da 56mm con apertura f/1.7 (iPhone is ferma a f/1.8) e l’altro con una lente wide da 25mm. Entrambi sono sensory Sony IMX362 da 12 Megapixel, con pixel da 1.4 micron per catturare più luce rispetto alle soluzioni concorrenti. Grazie a queste caratteristiche e alla tecnologia Dual Phase Detection Auto Focus, che sfrutta entrambi i sensori, Asus Zenfone 3 Zoom ha tutte le carte in regola per giocarsela alla pari con iPhone 7.

Leggi anche:  Asus ZenFone 3 Max ad un prezzo irrinunciabile su Amazon Italia

Perfino lo zoom ottico è migliore di quello di Iphone 7: 2.3x per il gioiello di Asus, 2x per il top di gamma di casa Apple.

A supportare questa fotocamera, che è in grado di registrare filmati in 4K, ci pensa la sostanziosa batteria da ben 5000 mAh. Secondo l’azienda taiwanese sarà possibile registrare oltre 6 ore di video in 4K grazie ad essa: un quarto di giornata registrabile con una sola carica dello smartphone. Se invece non siamo così estremi nell’utilizzo del nostro smartphone potremo accontentarci di lasciare il telefono in stand-by con il 4G abilitato per circa 40 giorni, giorno più giorno meno. Poi vi toccherà caricare lo smartphone nuovamente.

Asus Zenfone 3 Zoom

Ma parliamo anche delle altre caratteristiche tecniche di questo Asus Zenfone 3 Zoom. Il display è un 5.5″ IPS e risoluzione Full-HD coperto da un vetro Corning Gorilla Glass 5: il top per la protezione del vostro schermo.

Lo Snapdragon 625 sembra essere la scelta ideale per questo dispositivo e la vera rivelazione del 2016: fin’ora si è rivelato un processore non solo altamente performante, ma anche parco nei consumi. Un SoC ideale per un dispositivo del genere, che unisce prestazioni davvero buone ad un consumo contenuto, e che grazie alla capiente batteria riuscirà a soddisfare anche i più esigenti dal punto di vista dell’autonomia del terminale.

La parte più impressionante di questo dispositivo però è la capacità degli ingegneri Asus di poter contenere una batteria così grande e il resto delle caratteristiche in soli 170 grammi e meno di 8 mm di spessore.

Il nuovo smartphone Asus Zenfone 3 Zoom verrà presentato ufficialmente a Febbraio: sapremo allora dirvi di più sul suo prezzo e le opzioni per capacità di memoria.