Samsung
Samsung punta sul rinnovo della propria divisione batterie

Samsung è sicuramente ben felice di lasciarsi alle spalle il disastroso 2016 per puntare al futuro, con la maturità rispetto al passato di chi ha visto il peggio ed è comunque riuscita a rialzarsi. Il noto scandalo Galaxy Note 7 è stato una vera spina nel fianco per l’azienda sud-coreana e per questa ragione il gruppo ha deciso di prestare maggiore attenzione al processo di produzione delle proprie batterie al litio, rinnovando la divisione DSI in questione.

Giunti ai primi giorni di questo nuovo anno, dunque, i fan e gli utenti più accaniti sono desiderosi di scoprire le varie mosse e contromosse che l’azienda asiatica intenderà adottare per evitare un disastro come quello dell’anno appena trascorso. Le prime dichiarazioni e previsioni in merito sono arrivate da alcuni portavoce della divisione DSI (batterie), attraverso il noto giornale “Korea Herald“, ed esprimono a gran voce tutta l’intenzione da parte di Samsung di rendere più sicure le proprie batterie, rivedendo integralmente l’intero processo di fabbricazione.

Samsung rinnova l’intera divisione

Per raggiungere dei maggiori risultati in termini di sicurezza ed efficienza, quindi, la società sud-coreana adotterà nuovi metodi dirigenziali e nuove tecniche produttive che andranno a ristrutturare completamente l’intera catena di produzione. In particolare, grandi risorse verranno rivolte allo sviluppo di nuove mini-batterie con tecnologia a polimeri di litio e proprio in questo comparto, l’azienda si è detta voler divenire “numero 1” negli anni a venire.

Sebbene i portavoce dell’azienda abbiano voluto rassicurare il mercato, rumors autorevoli parlano di una concreta volontà da parte di Samsung di esternalizzare il processo produttivo di batterie per smartphone e tablet ed affidarlo all’impresa amica/concorrente LG. Una soluzione probabilmente temporanea e di sicuro non permanente.

Per il momento è difficile sapere con certezza quale sarà la batteria utilizzata per il futuro flagship Galaxy S8, presentato (con ottime probabilità) al prossimo Mobile World Congress di Barcellona (Febbraio 2017). Staremo a vedere se Samsung farà affidamento ancora una volta sulla propria divisione interna DSI, oppure più semplicemente si farà aiutare da LG o altri produttori del settore. Non ci resta che attendere ancora qualche settimana per ulteriori informazioni e novità in merito. Stay tuned su TecnoAndroid.it!