Logo Amazon

Amazon compierà un nuovo passo nel mondo della tecnologia al CES ’17, la convention sul mondo hi-tech che si svolgerà da domani a Las Vegas. La multinazionale nordamericana è infatti pronta alla presentazioni delle prime UHD TV che avranno in dotazione il sistema operativo prodotto proprio in casa, Fire TV OS.

Le case che daranno vita allo sviluppo di questi televisori saranno Westinghouse, Seiki ed Element, tre brand molto famosi oltre Oceano. I punti di forza del sistema operativo messo a disposizione da Amazon saranno ovviamente i servizi da utilizzare in streaming, visto che si parla di oltre 250mila titoli presenti e scaricabili dalle varie applicazioni presenti come Netflix, HBO GO, Showtime Anytime oltre a Prime Video, piattaforma prodotta dallo stesso brand.

Non solo streaming, comunque, perchè queste televisioni punteranno molto anche sulla domotica e sull’integrazione con altri dispositivi elettronici. Innanzitutto sarà presente il servizio di intelligenza artificiale Alexa ed è stata annunciata la compatibilità con Belkin WeMo, Philips Due, Wink, Insteon, Samsung SmartThings ed altri servizi che renderanno estremamente più interattivo l’utilizzo della smart TV.

Leggi anche:  Amazon: lo shopping online da mobile supererà quello da desktop per Natale 2017

Come ovvio sarà possibile e semplice fare acquisti su Amazon e per il futuro si parla anche di una corrispondenza con il gioiellino di casa, Echo. I dispositivi stanno già catalizzando parecchia attenzione negli USA e promettono di essere tra le attrazioni maggiormente popolari al CES di Las Vegas. Per quanto riguarda l’ingresso sul mercato, l’esordio dovrebbe avvenire nel terzo trimestre del 2017 mentre ancora non è chiaro se anche in Europa potremo acquistare le prime UHD Amazon TV