Nuova fotocamera per i futuri dispositivi Samsung. Forse già su Galaxy S8

Galaxy S8 si fa attendere e le voci sulle sue caratteristiche sembrano arrivare, principalmente dall’Asia.

Infatti, nelle ultime ore, l’azienda sudcoreana, ha rilasciato nel proprio paese un nuovo brevetto, che sembrerebbe riguardare una nuova possibile fotocamera posteriore per i nuovi dispositivi Samsung, compreso ovviamente Galaxy S8.

La nuova idea di Samsung si baserebbe su l’aggiunta di un sensore, per un totale di due, alle fotocamere sugli smartphone. Da alcune immagini, sembra presente, infatti, una doppia lente. Una di esse dovrebbe avere la capacità di individuare un obiettivo all’interno dell’inquadratura e di monitorarlo fin quando esso è situato nel campo visivo del teleobiettivo grandangolare.

Fotocamera

Sottolineiamo come il brevetto sia reale e non un semplice rumors, ma l’azienda sudcoreana ha fornito tutta la documentazione per la disposizione. Nel disegno si può notare la dotazione di una lente grandangolare, che dovrebbe caratterizzare una doppia fotocamera, come sullo scorso LG G5. Essa sarebbe in grado di ingrandire le immagini in maniera abbastanza evidente. La stessa lente riesce a monitorare i movimenti degli oggetti, senza perdere di vista il panorama che si trova dietro di essi. Inoltre, questa nuova soluzione potrebbe essere la soluzione definitiva per quanto riguarda le foto e i video in movimento con la fotocamera dello smartphone.

Leggi anche:  Galaxy S9: in arrivo il monitoraggio della qualità dell'aria, ecco anche la scheda tecnica

Il brevetto è pronto, ora bisogna solo attendere che la decisione di Samsung, su quando renderlo utilizzabile al pubblico. Forse già ad Aprile potrà fare la sua prima comparsa sull’ultimo top di gamma, Galaxy S8.