UMi Z ha una peculiarità, entrambi i sensori – sia quello principale che quello per i selfie – sono da 13MP. L’elevato impegno dell’azienda, sull’ottimizzazione del comparto fotografico, pare aver dato i suoi frutti. Le fotografie scattate con il nuovo phablet cinese sembrano molto interessanti.

UMi Z, scattare selfie non ha mai dato tante soddisfazioni 

Solo qualche giorno fa sono arrivate le prime conferme su UMIDIGI Z PRO, il primo phablet con processore Mediatek e doppia fotocamera principale. Sicuramente, le sue performance saranno molto interessanti, ma una fotocamera di quel livello ha un costo. Per UMi (prossima a diventare ufficialmente UMIDIGI)  ha sempre avuto grande importanza la possibilità di accontentare gli utenti contenendo gli investimenti. Per questo motivo, anche il comparto fotografico di UMi Z risulta essere molto interessante.

UMi Z utilizza due sensori Samsung da 13MP

Entrambi i sensori fotografici montati su UMi Z sono targati Samsung. Quello principale garantisce fotografie sempre nitide grazie alla possibilità di sfruttare due sistemi di messa a fuoco contemporaneamente ed il nuovo ISP del soc. Il processore Mediatek Helio X27, montato sul phablet, permette infatti di sfruttare sia il laser che la tecnologia PDAF per ottenere foto interessanti nella maggior parte delle situazioni. Inoltre, i tempi di scatto si riducono notevolmente. Nelle condizioni di luminosità avverse, ci sono 4 flash LED a supporto del sensore da 13MP.

Anche i selfie sono scattati sfruttando un sensore da 13MP, lo stesso identico utilizzato per la camera principale. Samsung S5K3L8 garantisce risultati interessanti, senza sacrificare l’autonomia energetica di UMi Z. Inoltre, la presenta della tecnologia “Selfie Soft” pare – stando alle dichiarazioni ufficiali dell’azienda – che intuisca automaticamente quali siano le condizioni di luminosità ed offra un’adeguata rielaborazione post scatto. Le fotografie proposte in questo articolo sono state scattate utilizzando entrambi i sensori (posteriore e per i selfie) di UMi Z. Chi fosse interessato, può acquistare il terminale in prevendita beneficiando di uno sconto di 60$. Le vendite partiranno ufficialmente dal 4 gennaio, ma collegando direttamente sul sito di UMi, avrete la possibilità di ottenere un coupon. In questo modo, UMi Z costerà solamente 219,99$ (circa 207€).