Huawei P10
Huawei acquista Toga Network, società israeliana per le telecomunicazioni

Dopo lo strabiliante anno, in Italia leader di vendite, Huawei sembra non volersi fermare. L’ultima notizia dell’azienda cinese riguarda l’acquisto di Toga Networks. Stiamo parlando di una società israeliana che si occupa di “ricerca tecnologica avanzata e ad alto livello di progettazione per i mercati IT e telecomunicazioni”.

L’accordo è stato ufficializzato in questi giorni per un valore di 150 milioni di dollari. La notizia è stata resa nota dalla testata giornalistica israeliana Calcalist, la quale si è servita dei dati riportati dalla società di ricerca Zirra per quanto riguarda il lato economico dell’accordo, che potrebbe vedere aumentare la cifra in determinate condizioni.

Collaborazione

In realtà, rispettivamente, la società cinese e quella israeliana erano legate già da diverso tempo, tramite delle collaborazioni. Alcune voci, smentite dalla società cinese, parlerebbero di Toga come una parte della sezione ricerca di Huawei.
Al Wall Street Journal sottolineano come l’azienda israeliana sia una società privata che “non fornisce al pubblico informazioni relative alle sue attività o alle sue connessioni con i clienti“.

Leggi anche:  Huawei Mate 10 Pro: da domani il device sarà disponibile in Italia

Huawei, dalla sua parte, ribadisce come Toga Networks non sia una sua sussidiaria, ma bensì una parte di ricerca dell’azienda.
Un portavoce di Huawei dice: “Huawei crede che restare aperti all’innovazione sia la chiave per lo sviluppo del settore”.
Di conseguenza è facile capire il perchè dell’acquisto di Toga Networks, che da tempo è impegnata nella realizzazione e nello sviluppo di prodotti per le telecomunicazioni, come router, switch, data center e cloud storage.