Superbook Android computer
Con soli 99$ potrete provare l’esperienza e la produttività di Android su di un laptop. Ne varrà la pena?

Dopo il successo della campagna Kickstarter e dopo aver superato di gran lunga la somma inizialmente richiesta per lanciare il progetto, Andromium Inc. ha pubblicato un aggiornamento che sicuramente farà poco piacere a tutti i finanziatori che hanno partecipato. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Con oltre tre milioni di dollari raccolti tra gli oltre sedici mila sostenitori e finanziatori (si consideri che il traguardo iniziale era di appena 50.000 dollari, ndr) i produttori si sono ritrovati a dover soddisfare ed elaborare un numero davvero esagerato e spropositato di ordini. Pertanto, nonostante l’inizio delle spedizioni per i primi finanziatori fosse fissato tra gennaio e febbraio 2017, purtroppo il CEO della società Andrew Jiang ha dovuto annunciare, con un post sul sito di crowdfunding ed un video caricato su YouTube, che la domanda estramamente elevata di SuperBook ha costretto l’azienda ad apportare alcune variazioni ai design degli oggetti, così da facilitarne e velocizzarne la produzione. Inoltre, per cercare di accorciare il più possibile le tempistiche, Andromium sarebbe anche alla ricerca di nuovi fornitori poiché il prezzo di diversi componenti sarebbe aumentato. Per evitare un aumento dei costi, anche il metodo di spedizione è variato e la società ha optato per quello via mare, più economico ma anche più lento.

Leggi anche:  Blackview A7, recensione dello smartphone entry-level da 45 euro

Tutto ciò ha portato ad uno slittamento delle consegne che, stando a quanto dichiarato nel post ufficiale, partiranno nel mese di giugno del 2017. Che ne pensate?